Cibi da evitare al fast food, secondo chi ci lavora

Cibi da evitare al fast food, secondo chi ci lavora

Cibi da evitare al fast food, secondo chi ci lavora

chiudi

Mangiare in un fast food non è una delle scelte più sane, questo lo sappiamo, ma vediamo quali cibi evitare secondo chi in questi ristoranti ci lavora

Il Mirror ha stilato una classifica dei cibi da evitare al fast food suggeriti da chi proprio nei fast food ci lavora o ci ha lavorato. Il primo consiglio? Mai prendere il caffè. In Italia vantiamo tanti posti che servono un buon caffè, che scegliere quello del fast food è davvero infausto. Il motivo colpirà soprattutto chi lo beve con il latte: i contenitori di plastica con dentro il latte che vi danno insieme alle bustine di zucchero, vengono lasciati in giro per moltissimo tempo e sono spesso scaduti.

Non scegliere nulla di quello che è già pronto e posizionato sulla rastrelliera riscaldata

La regola è che il cibo dovrebbe rimanere sui ripiani riscaldati per 20 minuti prima di essere ritirato e gettato via o servito. Ma non va sempre così: in realtà resta lì fino a quando non viene venduto, o è talmente disgustoso da dover essere buttato via per forza.

La questione non è un grande problema nelle ore di punta, ma lo diventa verso sera, o nelle ore di scarsa affluenza.

Non scegliete il pesce o le pietanze vegetariane: questi piatti non sono molto popolari fra i frequentatori di fast food e così vengono preparati e tenuti poi in caldo. Stesso discorso per le crocchette di pollo che, come gli altri, finiscono per rimanere sulla rastrelliera per un tempo infinito.

Purtroppo, una cattiva notizia per gli amanti delle patatine fritte: vanno evitate anche loro. Pare che la zona friggitoria non brilli per pulizia e in molti casi, la rastrelliera dove vengono appoggiate le patatine appena pronte viene pulita giusto una volta alla settimana.

Infine, niente pizza dalle 18 alle 20, ovvero nelle ore di punta. Il motivo è presto detto: nella confusione generale sembra capiti spesso che a qualcuno cadano i vassoi di metallo delle pizze. Siccome il tempo è poco e gli ordini sono molti raramente si ha il tempo di tornare indietro a lavarli.

Quindi spesso ci si limita a raccoglierli da terra e a metterli direttamente in forno.