Corona con amaretti

Corona con amaretti

Corona con amaretti

chiudi

Prepariamo oggi un dessert semplice ma delizioso: la corona con amaretti che sarà sicuramente apprezzata da tutti quanti a tavola

Gustiamo un dessert a dir poco delizioso: la corona con amaretti, che ben si abbina ad un vino rosso dal sapore leggermente dolce come il Freisa d’Asti. Potete realizzare questo dolce anche sostituendo metà degli amaretti sbriciolati con un eguale peso di mandorle tritate. Potete usare, in questo caso, sia mandorle spellate sia quelle con la pellicola scura. In ogni caso, il risultato è garantito. Per decorazione potete anche usare dei fiori freschi di stagione con cui riempire il foro della ciambella.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′

INGREDIENTI:

  • 230 gr di farina 00
  • 80 gr di zucchero
  • 100 gr di amaretti
  • 120 gr di burro
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 limone
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 bicchierino di liquore amaretto
  • 40 gr di granella di zucchero
  • 3 cucchiai di farina per teglia e lavorazione
  • 2 cucchiai di burro per la teglia

PREPARAZIONE:

Riducete il burro a pezzetti, lasciateli ammorbidire per 10 minuti a temperatura ambiente. Dividete la farina in due parti eguali.

Setacciate una metà con il sale facendola cadere in una ciotola. Aggiungete lo zucchero. Setacciate l’altra metà con il lievito, tenendola da parte. Sbriciolate 60 gr di amaretti molto finemente.

Versateli nella ciotola con la farina e il sale. Sbattete leggermente l’uovo intero con una forchetta.

Lavate il limone, asciugatelo e grattugiatene la scorza. Scaldate il forno a 180 gradi. Imburrate e infarinate bene la teglia.

Versate l’uovo sbattuto nella ciotola e mescolate con una forchetta. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro infarinato. Formate con la pasta un cilindro e infarinatelo leggermente.

Sistematelo nella teglia, saldate le estremità premendole con le dita. Sbattete leggermente il tuorlo rimasto con la forchetta. Spalmatelo sulla superficie del dolce.

Bagnate gli amaretti rimasti nel liquore e sistemateli sul dolce.

Cospargete la parte libera della superficie con la granella di zucchero. Introducete la teglia nel forno. Cuocete il dolce per 30 minuti. Provate la cottura infilando nella preparazione uno stecchino di legno.

Sfornate il dolce e sformatelo. Trasferitelo su un piatto da portata. Servitelo tiepido o freddo.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST