Costolette di agnello al mirto

Costolette di agnello al mirto

Costolette di agnello al mirto

chiudi

Prepariamo un secondo piatto sicuramente amato da coloro che adorano il sapore della carne: le costolette di agnello al mirto.

Oggi gustiamo un secondo piatto ideale per coloro che amano la carne: le costolette di agnello al mirto che, eventualmente potrete sostituire con 3 foglie di alloro, pulite e spezzettate grossolanamente. Mettiamoci all’opera e prepariamole, saranno sicuramente buonissime!

DIFFICOLTA‘: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 800 gr di costolette di agnello
  • 1 limone
  • 10 foglie di mirto
  • 1/2 dado vegetale
  • 4 cucchiai di oliva
  • 1 pizzico di sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare le costolette di agnello al mirto, pulite le foglie di mirto con carta da cucina inumidita. Dividete il limone a metà e spremetene il succo. Filtrate il succo attraverso un colino a maglie fitte. Togliete il picciolo al peperoncino. Lavatelo e asciugatelo, tagliuzzatelo finemente con un paio di forbici.

Mettete in una capace ciotola non metallica il succo spremuto del limone, due cucchiaio di olio, il peperoncino e le foglie di mirto. Mettete le costolette di agnello nella ciotola, rigiratele bene nella marinata. Lasciate insaporire per 5 minuti rigirando più volte la carne e irroratela con la marinata.

Scolate i pezzi d’agnello della marinata, tenendola da parte. Scaldate l’olio rimasto in una largo tegame, possibilmente antiaderente. Cuocete nel tegame le costolette di agnello per 5 minuti, voltandole con l’aiuto di due cucchiai a metà cottura.

Unite il dado sbriciolato. Bagnate la carne con il liquido della marinata. Fate evaporare per 3 minuti. Alzate la fiamma e completate la cottura 2 minuti. Insaporite con un pizzico di sale fino.

Trasferite le costolette di agnello su un piatto da portata possibilmente riscaldato. Irrorate la carne con il fondo di cottura. Servite subito le vostre costolette di agnello al mirto. Un’idea sfiziosa consiste nel tagliare a fette un limone lavato. Dividete le fette in quattro spicchi e sistematele insieme alla carne.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST