Crostata di pesche e crema pasticcera

Crostata di pesche e crema pasticcera

Crostata di pesche e crema pasticcera

chiudi

La colazione e la merenda saranno indimenticabili con la crostata di pesche e crema pasticcera.

La crostata di pesche e crema pasticcera è un dolce ideale da preparare nella stagione estiva, quando al mercato possiamo trovare le pesche più buone e più profumate, e in particolare le pesche noci.

La preparazione di questa crostata di pesche e crema pasticcera richiede due preparazioni: la pasta frolla, quella base per tutte le crostate e i biscotti, e la crema pasticcera, che sarà il dolce letto su cui riposeranno gli spicchietti di pesca.

Se vogliamo servire questo dolce per un fine pasto di un pranzo fastoso o di una cena ricca, serviamone una piccola fetta con un ciuffo di panna fresca o gelato alla vaniglia al lato.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 50′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 h

INGREDIENTI:

per la pasta frolla:

  • 300 gr. di farina
  • 130 gr. di zucchero
  • 150 gr. di burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 1 limone bio (scorza grattugiata)
  • 1 pizzico di sale

per la crema pasticcera:

  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 500 ml di latte
  • 1 stecca di vaniglia o scorza di limone grattugiata
  • 30 gr di amido di mais

per la decorazione:

  • 2 pesche noci
  • gelatina in fogli

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostra crostata di pesche e crema pasticcera, cominciate dalla crema pasticcera, che dovrà raffreddarsi del tutto prima di essere utilizzata.

Mescolate i tuorli, lo zucchero e la scorza di limone (o l’estratto di vaniglia) con uno sbattitore elettrico. Unite poi la farina e l’amido di mais. Quando il composto sarà liscio, riscaldate il latte e poi versatelo a filo nel mix di uova e portate sul fuoco, mescolando fino ad addensare.

Fate riposare la crema finché non si raffredderà del tutto.

Adesso preparate la frolla: come fare pasta frolla.

Stendete la pasta frolla in uno stampo per crostate, ponete un peso al centro (fagioli secchi) e fate cuocere a 180° per circa 15 minuti. A questo punto sfornate, stendete un velo di crema pasticcera e poi coprite la superficie con delle fette di pesche noci.

Infornate per finire la cottura e poi spennellate la gelatina, se volete dare alla crostata di pesche e crema pasticcera un aspetto più lucido.

Servite la vostra crostata di pesche e crema pasticcera fredda.

BUON APPETITO!

“Peach-Frangipane Tart” by Kimberly Vardeman, used under CC BY 2.0 /Modified from original