Fegato di vitello con mandarini cinesi e cipolle

Fegato di vitello con mandarini cinesi e cipolle

Fegato di vitello con mandarini cinesi e cipolle

chiudi

Il secondo piatto di oggi è per coloro che non hanno paura di osare i sapori forti: prepariamo il fegato di vitello con mandarini cinesi e cipolle

Un piatto tipicamente autunnale quello che oggi vi proponiamo:  fegato di vitello con mandarini cinesi e cipolle delizierà il palato di coloro che amano i sapori forti e che non hanno paura di accostamenti poco tradizionale come quello tra carne e mandarino.

Il piatto andrebbe accompagnato da un vino friulano morbido come il Pinot Bianco del Collio.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 17′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: * 4 persone*

  • 600 gr di fegato di vitello in un solo pezzo
  • 4 cucchiai di burro
  • 150 gr di cipolle rosse
  • 80 gr di mandarini cinesi
  • 1/2 bicchiere di aceto
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 3 foglie di alloro
  • 2 macinate di pepe
  • 2 pizzichi di sale

PREPARAZIONE:

Eliminate le pellicole dal pezzo di fegato con le forbici. Appoggiatelo sul tagliere e tagliatelo, con il coltello, in dadi di circa 2.5 centimetri.

Sbucciate le cipolle, lavatele, asciugatele. Riducetele a fettine orizzontali di 3-4 mm. Scomponetele in anelli.

Sciogliete in 2 cucchiai di burro nel tegame. Cuocete 1 minuto la cipolla.

Cospargetela con lo zucchero, cuocete 2 minuti mescolando con il cucchiaio di legno, finché lo zucchero non è leggermente caramellato.

Versate nel tegame vino, aceto, una foglia di alloro, sale e pepe e cuocete per 12 minuti.

Unite i mandarini divisi a metà.

Proseguite la cottura per 2 minuti e sciogliete il burro rimasto nella padella. Mentre cuociono le cipolle, rosolate il fegato nella padella 4 minuti a fuoco medio, mescolando.

Spegnete il fuoco, salate i dadi di fegato e pepateli. Mettete un coperchio e lasciate riposare 3 minuti.

Versate l’intingolo di cipolle e mandarini su un piatto da portata, allargando con il dorso di un cucchiaio.

Dopo adagiatevi sopra i dadi di fegato. Completate con le foglie di alloro che sono rimaste, lavate ed asciugate.

Servite ben caldo il vostro piatto.

BUON APPETITO!

Fonte Foto: PINTEREST