Filetto di merluzzo con dadini di zucca

SHARE

Come secondo piatto di oggi prepariamo il filetto di merluzzo con dadini di zucca, ideale anche come pietanza della Vigilia di Natale.

chiudi


Prepariamo il filetto di merluzzo con dadini di zucca, un secondo piatto delicato a base di pesce che può essere cucinato anche durante la Vigilia di Natale. Il tutto senza considerare che si tratta di una ricetta al tempo stesso molto gustosa, ma anche leggera, date le poche calorie e grassi sia della zucca che del merluzzo.

Vediamo quindi come preparare insieme questa gustosa ricetta natalizia.

Scopri le altre ricette per completare il tuo menu di Natale

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 45′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 zucca
  • 3 filetti di merluzzo
  • olio
  • sale
  • pepe
  • aglio
  • cumino
  • timo
  • rosmarino

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro filetto di merluzzo con dadini di zucca, prendete la vostra zucca e dividetela in 4 parti. Togliete la buccia e tagliatela a dadini di mezzo cm. Stendete la carta da forno su una teglia e  mettetevi i dadini a cubetti aggiungendo olio, sale, pepe, cumino e uno spicchio d’aglio. Infornate a 180 gradi, lasciando cuocere per circa 45 minuti.

Passate nel frattempo ai filetti di merluzzo da cuocere al cartoccio. Sciacquate con cura e mettete il merluzzo al centro di una teglia ricoperta con della carta da forno. Dovrete poi aggiungere un filo d’olio, un pizzico di sale, uno spicchio d’aglio e poi chiudere bene il cartoccio. Infornate a 180 gradi e lasciate cuocere per 15 minuti. Cercate di combinare bene i tempi di cottura, in maniera tale che i dadini di zucca e il filetto di merluzzo siano pronti praticamente in contemporanea. Una volta cotto il merluzzo, mettetelo su un piatto e aggiungete i dadini di zucca tutto intorno.

Se siete tra gli amanti delle spezie, prima di infornare, potete anche aggiungere al vostro di merluzzo qualche foglia di timo, rosmarino, salvia o maggiorana. Se volete potete anche optare per la menta.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: it.pinterest.com/tribugolosa/