Gamberi alla Newburg accompagnati da riso al forno

SHARE

I gamberi alla Newburg sono una signora ricetta che arriva dritta dalla Grande Mela.

chiudi


Fu un tale signor Wenburg del famoso ristorante Delmonico di New York a inventare i gamberi alla Newburg, anzi per dirla meglio l’astice o aragosta (si adatta bene a svariati crostacei) alla Wenburg… Poi però litigò con Delmonico, che per dispetto cambiò il nome del suo piatto.

DIFFICOLTÀ: 4

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI GAMBERI ALLA NEWBURG per 4 persone

  • 20 code di gamberi da 30 g ciascuna
  • 240 g di riso
  • 600 ml di brodo
  • 200 m di panna
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1/2 cipolla
  • 1 scalogno
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 3 cucchiai di brandy
  • 70 g di burro
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • pepe e sale q.b.

PREPARAZIONE GAMBERI ALLA NEWBURG

 

Accendete il forno a 180°C. Appassite la cipolla mondata e tritata in 20 g di burro sciolto nell’olio in una pirofila, aggiungete il riso, tostatelo a fiamma vivace per 3 minuti mescolando. Unite il brodo caldo, mescolate e portate a bollore. Ponete in forno la pirofila coperta con della carta stagnola e cuocete il riso per 20 minuti.

Nel frattempo mondate e lavate lo scalogno e il prezzemolo e tritateli separatamente. Sgusciate le code di gamberi, togliete il filetto nero con l’aiuto di uno spillo, lavatele e asciugatele.

Sbattete la panna con i tuorli d’uovo. Fate appassire il trito di scalogno in 40 g di burro in una padella antiaderente, adagiatevi le code di gambero e fatele insaporire per 3 minuti. Irrorate con il brandy e infiammatelo. Quando la fiamma si sarà spenta, aggiungete il composto di uova e panna, salate, pepate e proseguite la cottura per 4 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Cospargete le code di gamberi con il trito di prezzemolo e tenete da parte in caldo. Togliete la pirofila dal forno e mantecate il riso con il burro rimasto a fiocchetti. Lasciate riposare per 3 minuti e mescolate.

Ponete in ogni piatto individuale 5 code di gambero e irroratele con il sugo di cottura. Aggiungete qualche cucchiaiata di riso, guarnite con delle foglioline di prezzemolo e servite.

Un’altra ricetta straniera, ma molto conosciuta, con i gamberi viene invece da oriente: “Vaporiera di bamboo: ravioli cinesi di gamberi al vapore“.