Marmellata alla birra: dalla Scozia alla conquista del mondo

Marmellata alla birra: dalla Scozia alla conquista del mondo

Marmellata alla birra: dalla Scozia alla conquista del mondo

chiudi

La prima marmellata alla birra è qui, e nasce in terra scozzese, la stessa che è famosa per aver ospitato la prima fattoria di marmellate del Regno Unito

Alcuni mesi fa ha fatto la sua comparsa un prodotto che molti stavano aspettando: la marmellata alla birra. E’ stato presentata in occasione dell’apertura della seconda Beer Kitchen della Innis & Gunn, a Dundee, in Scozia. La nuova marmellata si chiama Marm & Ale, e combina le migliori qualità della birra tradizionale con la spalmabilità di una marmellata artigianale. Il prodotto nasce come una marmellata a cui viene aggiunta della birra in fase di ebollizione. Non a caso è nata in Scozia, che ha una storia molto lunga con le marmellate, e proprio Dundee dovrebbe avere il primato per aver ospitato la prima fattoria di marmellata nel Regno Unito.

La Innis e Gunn è un’azienda che sposa da sempre l’innovazione

L’azienda in passato aveva già creato un filtro speciale per poter arricchire la birra in fare di fabbricazione con sapori diversi.

La Innis & Gunn vuole proprio iniziare a proporre un nuovo modo di concepire l’accostamento di cibo e birra: i menu del pub della città prevedono infatti cibi che ricalcano le migliori tradizioni scozzesi, e i prodotti tipici locali.

“Queste sono solo due delle novità che abbiamo in mente per il nostro pubblico. Il settore della birra è in grado di conciliare i migliori esempi di tradizione e innovazione e noi siamo un’azienda che utilizzare la tecnologia per offrire al cliente un prodotto sempre innovativo e di qualità, ha detto Dougal Sharp, Ceo della Innis e Gunn.

Se ci avessero detto che avremmo potuto spalmare la birra su una fetta biscottata, ma oggi siamo costretti a ricrederci.

Purtroppo per il momento la marmellata alla birra non è acquistabile online, ma solo nei locali a Dundee.

Fonte foto: Instagram