Nodini Di Vitello In Bellavista

Nodini Di Vitello In Bellavista

Nodini Di Vitello In Bellavista

chiudi

Ecco come realizzare un piatto gustoso e stuzzicante: Nodini Di Vitello In Bellavista

Tipologia: Carne

Persone: 4

Ingredienti:
4 – Nodini Di Vitello Da 150 G Ognuno
50 G – Pancetta Magra (fette Da 50 G)
50 G – Prosciutto Crudo (fette Da 50 G)
1 – Tartufo Nero Piccolo
Alcuni – Cetriolini Sott’aceto
Alcuni – Funghetti Sott’aceto
– Farina
1 Noce – Burro
– Vino Bianco Secco
– Olio D’oliva
– Sale
– Pepe
– Pangrattato

Pareggiate i nodini tutt’intorno in modo da eliminare le sfrangiature e la parte cartilaginosa, lasciando scoperto l’osso. Tagliate la pancetta, il prosciutto, i funghi, i cetrioli e il tartufo a bastoncini della lunghezza di circa due centimetri. Praticate nella carne dei piccoli taglietti e infilate in ognuno un bastoncino degli ingredienti sopra indicati, facendo in modo che sbordi dalla carne stessa di un centimetro circa. Infarinate i nodini da ambedue le parti. Fate scaldare il burro con quattro o cinque cucchiaiate di olio, immergetevi i nodini e fateli ben dorare, rigirandoli di tanto in tanto. Salate e pepate la carne, quindi spruzzatela con mezzo bicchiere abbondante di vino bianco che lascerete evaporare. Continuate la cottura, a fuoco molto dolce, aggiungendo, se occorre, un po’ di acqua bollente o, se l’avete in casa, un po’ di brodo. A cottura ultimata sollevate i nodini, ad uno ad uno dal sughetto e appoggiateli su un tagliere. Con un coltello affilato tagliate via la parte eccedente dei vari ingredienti con cui avete steccato i nodini. Mettete questi ultimi a riscaldare un attimo nel sughetto, disponeteli uno accanto all’altro su un piatto e cospargeteli con il sugo. Volendo, potete guarnire il piatto da portata con dei mezzi peperoni, precedentemente spolverizzati di pangrattato, prezzemolo e aglio tritati, cosparsi di olio e messi a cuocere in forno su una placca unta di olio.