Orecchiette con barbabietole e pinoli al caprino

SHARE

Benessere in fucsia con le orecchiette con barbabietole e pinoli al caprino, così colorate da essere perfette per menù di Carnevale!

chiudi


Un piatto di orecchiette con barbabietole e pinoli al caprino, oltre a stuzzicare con il suo gusto invitante, è anche un tripudio di colori, che invitano a tavola con gioia. La barbabietola rossa non sarà usata solamente nella sua radice, perché andremo a utilizzare anche le sue foglie, spesso dimenticate: e invece sono buonissime e danno al piatto quel tocco “green” che ci sta molto bene. La croccantezza è affidata ai pinoli, ma se volete ci stanno bene anche mandorle o nocciole.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 80′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di orecchiette
  • 4 barbabietole, con foglie
  • formaggio caprino a piacere
  • 2 spicchi di aglio
  • pinoli a piacere
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre orecchiette con barbabietole e pinoli al caprino, cominciate dalle barbabietole.

Privatele delle foglie, che comunque dopo userete, sciacquatele, dividetele a metà e poi chiudetele – ancora un po’ umide – in un cartoccio fatto con la carta stagnola.

Adagiate il cartoccio su una teglia e infornate a 200° per un’oretta, o comunque fino a che risulteranno belle morbide.

Tagliate via, dalle foglie delle barbabietole, il gambo, che è legnoso, tenendo quindi solo la parte più tenera. Scaldate qualche giro di olio extra vergine di oliva, in cui farete rosolare dell’aglio spellato e privato del germoglio interno, e poi versate le foglie di barbabietole nella padella e lasciate che si appassiscano (dieci minuti – un quarto d’ora dovrebbero bastare).

Lessate le orecchiette in acqua salata. Frullate le barbabietole, o schiacciatele con una forchetta, e amalgamatele a del formaggio caprino. Saltate la pasta in padella, insieme alle foglie di barbabietole, unite il pesto di barbabietole e completate con una manciata di pinoli (tostati, sarebbe meglio). In ultimo, un giro di olio extra vergine di oliva buono a crudo, per rendere ancora più gustoso il piatto.

Servite le vostre orecchiette con barbabietole e pinoli al caprino ben calde.

Provate anche le barbabietole rosse arrosto

BUON APPETITO!

“Pasta with beets, beet greens, pinenuts, and goat cheese” by Marco Varisco, used under CC BY / Modified from original