Orecchiette con stracciatella e pancetta

Orecchiette con stracciatella e pancetta

Orecchiette con stracciatella e pancetta

chiudi

Prepariamo oggi le orecchiette con stracciatella e pancetta, un primo piatto delizioso per accompagnare gli ultimi giorni d’estate

Oggi gustiamo le orecchiette con stracciatella e pancetta, un primo piatto semplice da realizzare e dal sapore fresco per deliziare i nostri ospiti grazie ad un ingrediente amatissimo ed invitante come la pancetta. Vediamo insieme come prepararlo in poco meno di 20 minuti.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 11′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: * 4 persone*

  • 350 gr di orecchiette fresche
  • 200 gr di stracciatella
  • 80 gr di pancetta
  • 40 gr di pomodori secchi sott’olio
  • 200 gr di spinaci freschi
  • 30 ml di olio d’oliva
  • 35 gr di sale grosso
  • sale fino
  • pepe

PREPARAZIONE:

Portate a bollore circa 3,5 litri d’acqua in una pentola capiente.

Salatela con il sale grosso.

Lavate gli spinaci in una bacinella con abbondante acqua fredda, dopo aver eliminato eventualmente delle parti sciupate.

Scolateli e passateli nella centrifuga per asciugarli bene.

Scolate i pomodori e riduceteli a listarelle.

Eliminate la cotenna alla pancetta e riducetela a dadini. Versate l’olio in una larga padella dai bordi alti e aggiungete i pomodori e la pancetta preparati, mescolando e lasciando insaporire per 2 minuti.

Tuffate le orecchiette nell’acqua e portate a cottura per 6 minuti.

Scolate le orecchiette in un colapasta.

Aggiungete nella padella, unite gli spinaci, aggiustate di sale se necessario. Mescolate con due posate gli ingredienti per 3 minuti, per amalgamare bene.

Togliete tutto dal fuoco e trasferite su un piatto da portata.

Completate con la stracciatella ben scolata ed una spolverata di pepe.

Servite subito.

Uno degli ingredienti chiave della ricetta è rappresentato dai pomodori secchi.

Qualora vogliate preparare voi i pomodori secchi da utilizzare per le orecchiette, sbollentateli per 3 minuti in 1 litro d’acqua e 1 d’aceto. Scolateli, tamponateli bene, collocateli in vasi con aglio a fettine, peperoncino e foglie di basilico. Coprite con olio extravergine ed utilizzateli dopo due settimane per le vostre ricette.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST