Petti Di Piccione Al Vapore Con Coste

Petti Di Piccione Al Vapore Con Coste

Petti Di Piccione Al Vapore Con Coste

chiudi

Oggi Vi proponiamo una ricetta facile e veloce da realizzare Petti Di Piccione Al Vapore Con Coste

Tipologia: Pollame

Persone: 4

Ingredienti:
8 – Petti Di Piccione (di Circa 80 G Ognuno)
12 Foglie – Coste
20 G – Burro
– Sale
– Pepe Bianco
– Per La Salsa:
15 Cl – Fondo Di Pollame Chiaro
4 Cl – Latte
4 Cl – Panna
25 G – Pane Bianco Senza Crosta
40 G – Rafano Grattugiato
– Sale
– Pepe Bianco
Alcune Gocce – Limone
1 Cucchiaio – Panna Montata

Mondate le coste, lavatele e scottatele brevemente in acqua salata, quindi fatele raffreddare sotto l’acqua corrente, privatele della venatura centrale e stendetele su un telo. Private i petti della pelle e di eventuali cartilagini, lavateli e asciugateli. Stendete le coste sul piano di lavoro, cercando di formare dei rettangoli, spalmatevi sopra il burro e appoggiate un petto su ciascun rettangolo. Cospargete con sale e pepe, quindi avvolgete la carne nelle foglie, formando un fagottino. Riempite d’acqua una casseruola e inseritevi l’apposito cestello per la cottura al vapore. Portate ad ebollizione, quindi posate nel cestello i fagottini di coste e cuoceteli a recipiente coperto per 810 minuti. In una casseruola portate ad ebollizione il fondo di pollame con il latte e la panna, quindi abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere il composto per 5 minuti. Aggiungete il pane tagliato a dadini, lasciate sul fuoco ancora per qualche istante, quindi spegnete e unite il rafano grattugiato. Lasciate riposare la salsa per qualche minuto, poi passatela al setaccio e raccoglietela nuovamente nella casseruola. Scaldatela a calore dolce, senza farla bollire, quindi toglietela dal fuoco, insaporitela con sale, pepe e qualche goccia di succo di limone, in