Polpettone di tonno con fagiolini

Polpettone di tonno con fagiolini

Polpettone di tonno con fagiolini

chiudi

La ricetta del polpettone di tonno con fagiolini e pomodori è molto semplice, gustoso e, con le opportune variazioni, si presta ad essere perfetta per ogni periodo dell’anno.

Il polpettone di tonno con fagiolini e pomodori è una ricetta semplice, gustosa e al tempo stesso leggera. Tuttavia, saprà sicuramente catturare l’appetito dei vostri ospiti a casa che apprezzeranno questo tipico secondo piatto estivo, ma che al tempo stesso può anche essere ideale nei mesi più freddi con qualche opportuna variazione.

DIFFICOLTA’: 1

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

TEMPO DI COTTURA: 40′

INGREDIENTI

Per realizzare un gustoso polpettone di tonno per 6-8 persone occorrono:

  • 250 g di tonno sott’olio (peso sgocciolato)
  • 2 uova
  • 30 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2-3 cucchiai di pangrattato
  • 1 limone non trattato
  • 1 mazzetto di basilico
  • 2-3 pomodori ramati
  • 200 g di fagiolini lessati
  • olio extravergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Sbriciolate il tonno sgocciolato in una ciotola aiutandovi con una forchetta. Dopo mescolatelo alle uova, alla scorza grattugiata di mezzo limone, al parmigiano e al pangrattato fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mettete l’impasto su un foglio di carta da forno e compattatelo dandogli la forma di un polpettone, avvolgendolo nella stessa carta. Legate le due estremità con dello spago da cucina.

Cuocete il polpettone per 40 minuti in un cestello per cottura al vapore. Lasciatelo riposare in frigo per un’oretta. Eliminate successivamente la carta, tagliatelo a fette sottili e disponetelo su di un piatto.

Il polpettone va condito con 5 cucchiai di olio frullati con sale, succo di limone e 5 foglie di basilico. Servite con una gustosa insalata di pomodori e fagiolini lessati.

Con i fagiolini potrete preparare tante altre e gustose ricette come: la frittata di ceci al forno con fagiolini, cipolle e pomodori o un buon passato di fagiolini, ideale per le calde serate d’inverno nelle quali volete però mangiare un piatto leggero.

BUON APPETITO!

FONTE COPERTINA: PINTEREST