Pomodori ripieni di tofu e quinoa per l’estate

Pomodori ripieni di tofu e quinoa per l’estate

Pomodori ripieni di tofu e quinoa per l’estate

chiudi

Un primo piatto profumato e ideale per la stagione estiva (ma non solo): ecco come fare i pomodori ripieni di tofu e quinoa.

I pomodori ripieni di tofu e quinoa sono degli sfiziosi scrigni di pomodori cotti in forno dopo essere stati farciti con della salutare quinoa e con il formaggio di soia, come è comunemente noto il tofu.

Si tratta di una versione vegana dei classici pomodori ripieni di riso e mozzarella, o riso e scamorza. Si può preparare anche in anticipo, in modo che i sapori possano amalgamarsi ancora meglio tra loro.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 50′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 8 pomodori ramati ben sodi
  • 1 panetto di tofu fresco
  • 170 gr di quinoa
  • 1 zucchina piccola
  • 1 scalogno
  • curcuma in polvere
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri pomodori ripieni di tofu e quinoa, per prima cosa svuotate – con uno scavino o con un cucchiaino – i pomodori ramati. Una volta eliminata la polpa, che terrete per dopo, capovolgete i pomodori su un piatto, in modo che la loro acqua di vegetazione possa colare via.

Lessate la quinoa, ma solo dopo averla accuratamente sciacquata sotto l’acqua corrente, per poter rimuovere ogni residuo della sua amara sostanza chiamata saponina. Scolatela a metà cottura, perché terminerà la sua cottura in forno. Tagliate a pezzetti la zucchina e fatela rosolare per qualche minuto in padella con olio extra vergine di oliva, uno scalogno tritato, curcuma e un po’ di sale fino.

Tagliate a pezzetti il tofu fresco e poi mescolatelo alla polpa di pomodoro, alla quinoa e alla zucchina. Farcite con questo composto i pomodori, condite con olio extra vergine di oliva e poi infornate per il tempo necessario.

Servite i vostri pomodori ripieni di tofu e quinoa caldi o freddi.

Sempre buoni i classici pomodori ripieni di tonno e patate

BUON APPETITO!