Quinoa ai funghi

SHARE

La quinoa ai funghi è un secondo piatto nutriente e salutare, in piccole porzioni può anche essere proposto come antipasto.

chiudi


La quinoa ai funghi è un piatto che si presta a ogni stagione, ma secondo il mese nel quale lo preparate, o usando funghi secchi o surgelati, potete sostituire agli champignon altre tipologie. Nei supermercati vendono delle ottime confezioni di funghi misti adattissime a questa preparazione, e anche i porcini, freschi o secchi, possono sicuramente impreziosirla. Di solito il prezzemolo in cottura va evitato perché rilascia sentori mari. Con i funghi, però, quell’amaro è perfetto, e contrasta bene con il loro sapore tendente al muschiato.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER LA QUINOA AI FUNGHI (4 persone)

  • 300 g di quinoa
  • 400 g di funghi champignon
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 2 cucchiaio d’olio EVO
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELLA QUINOA AI FUNGHI

Lavate velocemente i funghi sotto acqua corrente, scolateli bene e asciugateli con della carta da cucina. Puliteli eliminando il fondo del gambo e eventuali parti ammaccate, sporche o danneggiate. Tagliatele a fettine sottili dello spessore di 2-3 millimetri. Pulite e tritate finemente lo scalogno. Lavate, asciugate e tritate finemente il prezzemolo.

Versate il brodo in un pentolino e mettetelo a scaldare. Mettete sul fuoco una padella antiaderente, versatevi l’olio e lo scalogno tritato. Fate dorare a fuoco medio-basso per due minuti. Aggiungete metà del prezzemolo tritato e fate andare per altri due minuti. Aggiungete i funghi a fettine e cuocete per 4-5 minuti. Salate e pepate, in questo modo i funghi tirano fuori più rapidamente i loro liquidi. In questa fase tenete il fuoco alto in modo che i liquidi evaporino rapidamente, ma girate spesso. I funghi tendono ad attaccarsi al fondo della padella, ma non è un male perché nello stesso tempo si dorano.

Versate i funghi dalla padella in una ciotola, lasciando eventuali liquidi nella padella. Mettete da parte i funghi. Nella stesa padella, senza pulirla, versate un cucchiaio d’olio e la quinoa. Fate andare a fuoco vivace per due minuti, girando spesso. Aggiungete un mestolo di brodo, portate a bollore, quindi abbassate il fuoco in modo da mantenere un leggero sobbollire. Girate ogni tanto.

Cuocete la quinoa come fate con i risotti, aggiungendo quando serve un mestolo di brodo. Trascorsi 10-12 minuti, versate nella padella i funghi messi precedentemente da parte. Verificate lo stato di sale e pepe. Continuate la cottura a risotto per altri dieci minuti, controllando ogni tanto la cottura della quinoa.

A cottura della quinoa, spegnete il fuoco. Aggiungete il prezzemolo tritato rimasto, il parmigiano grattugiato e mantecate. Servite caldo.

Se vi è piaciuta questa ricetta e volete provare un altro piatto con l’ottima e salutare quinoa, vi consigliamo la zuppa di quinoa.

FOTO DA: PINTEREST