Ravioli con spinaci, salvia e limone

Ravioli con spinaci, salvia e limone

Ravioli con spinaci, salvia e limone

chiudi

Gustiamo i ravioli con spinaci, salvia e limone, un primo piatto delizioso che vi richiederà davvero pochissimo tempo per essere preparato.

Gustiamo oggi i deliziosi ravioli con spinaci, salvia e limone, una ricetta facilissima che vi richiederà poco tempo per essere realizzata alla perfezione. Per questo primo piatto, potete anche sostituire il limone con un cucchiaino di scorza di lime, sicuramente più delicato e aromatico da trovare presso i fruttivendoli ed i supermercati più forniti.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 500 gr di ravioli freschi di magro
  • 50 gr di spinaci lessati
  • 6 foglioline di salvia
  • 150 gr di formaggio morbido
  • 1 limone non trattato
  • 30 gr di grana a scaglie
  • 30 gr di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • noce moscata
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri ravioli con spinaci, salvia e limone tritate fini gli spinaci ben strizzati. Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente, unite lo spicchio d’aglio sbucciato e intero, le foglie di salvia e fateli rosolare a fiamma bassa per 2 minuti in modo che il burro si insaporisca. Eliminate l’aglio, aggiungete gli spinaci, un cucchiaino di scorza di limone grattugiata, sale e una grattata di noce moscata.

Dopo un paio di minuti incorporate il formaggio e spegnete il fuoco. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli e trasferiteli subito nella padella con il sugo di spinaci e formaggio. Rimettete il recipiente su fuoco basso e, mescolando delicatamente per non rompere i ravioli, lasciate insaporire per qualche minuto.

Suddividete i ravioli in 4 piatti fondi preriscaldati, completate ogni porzione con il grana a scaglia e serviteli se volete decorando con delle fettine di limone. I vostri ravioli con spinaci, salvia e limone sono quindi pronti. Se avete a disposizione foglie di salvia freschissime e piuttosto grosse, friggetele in olio ben caldo e appoggiatele sui piatti di ravioli prima di servire.

Gustate anche i ravioli al prezzemolo!

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST