Ricette Salva Tempo: Penne rigate con peperoni colorati

Ricette Salva Tempo: Penne rigate con peperoni colorati

Ricette Salva Tempo: Penne rigate con peperoni colorati

chiudi

Un piatto vivace e gustoso per chi ha poco tempo per cucinare ma non vuole rinunciare al gusto: ecco la ricetta delle penne rigate con peperoni colorati.

Le penne rigate con peperoni colorati sono l’ideale per un pranzo o una cena organizzati all’ultimo minuto: donano allegria alla tavola grazie ai colori vivaci dei peperoni gialli e rossi e sono davvero gustose. Se fate fatica a digerire i peperoni e volete quindi un piatto più delicato potete provare a cuocerli prima in forno per dieci minuti e successivamente togliere la pelle che è la parte meno digeribile di questa verdura.

DIFFICOLTA‘: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5′

INGREDIENTI: * 4 persone*

  • 350 gr di penne rigate
  • 150 gr di peperoni rossi
  • 150 gr di peperoni gialli
  • 80 gr di cipolla rossa
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre penne rigate con peperoni colorati iniziate con il tagliare i peperoni a listarelle più o meno della stessa misura. Tagliate anche le cipolle rosse, mettete a scaldare tre cucchiai di olio  in una padella e fate rosolare per 5 minuti.

Aggiungete poi i peperoni tagliati aggiustando di sale e pepe, versate nella pentola mezzo bicchiere d’ acqua e cuocete per 7 minuti.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta, aggiungete un pochino di sale e versate le penne rigate che farete cuocere per il tempo previsto sulla confezione che varia da una marca all’altra del prodotto.

Scolatele al dente e aggiungetele al sugo di peperoni che avete preparato in precedenza.

Servite le vostre penne rigate con peperoni colorati aggiungendo a crudo un goccio di olio extravergine di oliva e alcune foglie di basilico.

A proposito di peperoni potete provare a cucinare gli spaghetti con peperoni, cipolle rosse e ricotta dura o il risotto seppie e gamberi con crema di peperoni.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pinterest