Risotto alla birra con radicchio e salsiccia

SHARE

l risotto alla birra con radicchio e salsiccia è un bel primo piatto dal sapore rustico e pieno.

chiudi


Questo risotto alla birra ha un sapore molto originale e ci porta dritti in Veneto da cui provengono gli ingredienti principali di questa ricetta.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI RISOTTO ALLA BIRRA CON RADICCHIO E SALSICCIA per 4 persone

  • 400 g di radicchio di Chioggia
  • 360 g di riso carnaroli
  • 250 g di salsiccia (o soppressa)
  • 1 bicchiere di birra rossa
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • parmigiano grattugiato
  • brodo q.b.
  • 20 g di burro

PREPARAZIONE RISOTTO ALLA BIRRA CON RADICCHIO E SALSICCIA

Iniziate a preparare in un pentolino l’acqua per il brodo, calcolatene circa 1 litro. Quindi tagliate finemente il radicchio e tritate la cipolla. Se volete attenuare il sapore amarotico del radicchio lasciatelo a mollo, dopo averlo tagliato, in una ciotola di acqua fredda per una mezzora.

Mettete l’olio e metà del burro in un tegame, fatelo sciogliere, poi unite 150 g di salsiccia sbriciolata e fatela diventare bella croccante. Toglietela dalla padella lasciando in pentola il grasso di cottura e tenetela da parte al caldo. Fuori dal fuoco mettete nella padella la cipolla, rimettete sul fuoco basso e lasciatela appassire per 10 minuti circa. Quando sarà appassita unite il radicchio e lasciatelo appassire sempre a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto.

A questo punto unite il riso, lasciatelo tostare per tre minuti e poi sfumate con la birra. Quando il liquido sarà evaporato bagnate il risotto con qualche mestolo d’acqua e scioglietevi due dadi o gelatine per fare il brodo (se usate il brodo fatto in casa naturalmente userete direttamente quello al posto dell’acqua). Continuate la cottura del risotto aggiungendo un mestolo alla volta fino al completo assorbimento del liquido precedente.

Cinque minuti prima del termine della cottura aggiungete al riso la restante salsiccia sempre sbriciolata e portate a cottura. Aggiustate di sale e pepate. Spegnete il fuoco, spolverizzate il riso con il parmigiano e il burro rimasto a fiocchetti e copriteli con il riso caldo. Lasciate riposare 3 minuti, mescolate bene mantecando il risotto che dovrà avere un bell’aspetto lucido.

Impiattate mettendo su ogni piatto una manciatina della salsiccia rosolata in precedenza.

Approfittate finché c’è la scusa che è inverno per mangiare le buonissime salsicce. Provate anche questo piatto unico: “Lenticchie con salsicce“.