11 secondi piatti che diventeranno le vostre migliori ricette natalizie

SHARE

I secondi piatti sono il pezzo forte e il più importante di tutto il pranzo di Natale: fate attenzione a sceglierli bene e farete un figurone!

chiudi


Eccoci: finalmente è quel periodo dell’anno! Il magico momento in cui tutta la famiglia si ritrova intorno al tavolo per gustare prelibatezze e scambiarsi doni scelti con cura. Nessuno però parla mai dell’impegno che bisogna mettere nella preparazione. I menu di Natale, a livello culinario, sono quanto di più complicato possiate preparare: dopotutto, se volete fare colpo sugli ospiti con antipasti, primi piatti e secondi piatti natalizi non potete certo proporre un sandwich al tonno.

Tra tutte le ricette di Natale, forse, la preparazione che richiede più cura e che è fondamentale nel determinare un successo o un piatto mediocre, è il secondo. Proprio per questo oggi vi proponiamo dei piatti che vi faranno fare un figurone coi vostri commensali.

Anche la zia più acida sarà soddisfatta, ma attenzione: qui non troverete pane per i vostri denti se avete ospiti vegani, ma solo ricette per un pranzo di Natale classico, come vuole la tradizione.

– Capesante al pepe verde con cubetti di mela al burro nocciola

Capesante al pepe verde con cubetti di mela

Scopri la ricetta

Le capesante al pepe verde con cubetti di mela al burro nocciola fanno parte della categoria di ricette veloci e semplici da cucinare per un menù di Natale a base di pesce.

Le capesante sono un mollusco che solitamente si mangia nelle grandi occasioni come la cena di Natale o Capodanno. Provate la nostra ricetta delle capesante al pepe verde con cubetti di mela al burro nocciola: un tocco di eleganza oltre che un sapore coinvolgente.

Con questi molluschi le vostre ricette natalizie saranno davvero impeccabili! Potete cucinare le capesante in diversi modi: provate le capesante gratinate (o capesante al gratin), e le capesante al forno o quelle alla piastra!

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 capesante
  • 3 mele
  • 300 gr di burro di nocciola
  • pepe verde
  • 1 lime
  • sale

– Anatra all’arancia

Anatra all'arancia

Scopri la ricetta

Le feste si avvicinano ed è il caso di cominciare a pensare ai secondi piatti da preparare per il grande pranzo di Natale: oggi ci cimentiamo con l’anatra all’arancia.

Un secondo piatto che sicuramente vi consentirà di fare un’ottima figura a Natale, per il grande pranzo con amici e parenti vari, è sicuramente l‘anatra all’arancia. Quindi osate e inserite questa pietanza nel vostro menù di Natale.

Parliamo di un secondo piatto natalizio da servire con un Pinot nero del Trentino, un vino con profumo di frutta e delle sfumature amarognole.

INGREDIENTI: *8 persone*

  • 1 anatra spiumata
  • 5 cucchiai di burro
  • 2 cucchiai di olio
  • 2 arance
  • 1 limone
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 bicchierino di liquore all’arancia
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 foglie di alloro
  • 1 cucchiaio di fecola
  • 2 spolverate di pepe
  • 3 pizzichi di sale fino

– Anguilla in umido

anguilla

Scopri la ricetta

Avete scelto un menu di Natale di pesce? Allora non potete non servire l’anguilla in umido: una ricetta gustosa, veloce e particolare.

Sul come cucinare l’anguilla (nota anche come capitone) si potrebbe scrivere un intero libro: preparare questo pesce alla perfezione non è cosa da tutti, dobbiamo dirlo. Spesso risulta poco apprezzato dagli inesperti e da chi non ha mai avuto la possibilità di mangiarlo preparato a dovere.

Ma noi vi garantiamo che è proprio questo il piatto perfetto per il vostro menu di Natale: quello che sarà apprezzato da tutti i vostri ospiti. Se pensate che l’anguilla in umido sia un piatto estremamente elaborato, vi dimostriamo che è una delle ricette più veloci e semplici della vostra cena di Natale.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 kg di anguilla
  • 20 gr burro
  • salvia
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • aglio
  • 200 gr passata di pomodoro
  • 1 dl vino bianco
  • farina q.b.
  • sale e pepe q.b.

– Faraona alla birra

faraona alla birra

Scopri la ricetta

E’ ora di scegliere i vostri secondi piatti natalizi: puntate tutto sulla faraona alla birra! Una delle ricette di natale più conosciute, celebrate e golose.

Quella della faraona al forno è la ricetta perfetta per le grandi occasioni: con l’aggiunta della salsa alla birra sarà perfetta per la cena di Natale. Se vi siete sempre chiesti come cucinare la faraona, ma non vi siete mai cimentati in prima persona siete nel posto giusto.

Quello che vi proponiamo è uno degli alimenti più facili da cucinare e dalle molteplici varianti: potete preparare la faraona arrosto, la faraona all’arancia, la faraona al melograno e anche la faraona farcita. Verso le Feste è molto gettonata perchè grazie alla sua carne soffice e saporita è una delle ricette natalizie – e uno dei secondi piatti – più apprezzati.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 faraona
  • 50 ml di birra
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • rosmarino
  • salvia
  • erbe aromatiche

– Cappone ripieno al forno

cappone ripieno al forno

Scopri la ricetta

Non perdetevi nel vortice dei secondi piatti natalizi: per la vostra cena di Natale vi proponiamo la ricetta perfetta, quella del cappone ripieno al forno.

Il cappone ripieno al forno è uno dei secondi piatti più gettonati per il giorno di Natale. Non può mancare sulle tavole perché è un piatto ricercato, genuino e soprattutto squisito in ogni sua versione. Il suo classico e gustoso ripieno è composto da castagne, carne macinata e salsiccia: super saporito.

In realtà in ogni regione, e in ogni casa ce n’è una versione: questa è semplicemente la nostra, quella del cappone per Natale che si dovrebbe gustare in tutte le case. Di certo non una delle ricette più veloci e semplici in circolazione, ma una tra le più deliziose senza dubbio.

INGREDIENTI: *10 persone*

  • 1 cappone disossato di medie dimensioni
  • 1 kg carne macinata
  • 2 uova
  • 2 salsicce di maiale
  • 300 gr castagne
  • 250 gr di mollica di pane
  • latte
  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • 1 rametto di rosmarino
  • salvia
  • vino bianco q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

– Come fare cappone ripieno arrosto

cappone ripieno arrosto

Scopri la ricetta

Uno dei prìncipi indiscussi sulle tavole del pranzo di Natale: ecco come fare il cappone ripieno arrosto.

Presente sul menu di Natale tradizionale di diverse regioni italiane, il cappone ripieno arrosto non è altro che un gallo castrato farcito con vari ingredienti, che possono diversificarsi molto in base alle ricette e ai gusti personali. Insomma uno dei secondi piatti natalizi più gettonati e gustosi.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 1 cappone da circa 1,5 kg
  • 200 gr di macinato di manzo/vitello
  • 120 gr di salsiccia
  • 100 gr di radicchio o di indivia
  • 20 gr di pangrattato
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • qualche fettina di coppa
  • 2 uova
  • carota, cipolla, sedano per soffritto
  • 200 ml di brodo
  • 200 ml di vino rosso
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • spezie (pepe, paprica, rosmarino ecc.)

– Stoccafisso al latte

stoccafisso-latte

Scopri la ricetta

Per una cena di Natale in grande stile, ma usando ingredienti poveri: ecco come fare lo stoccafisso al latte!

Lo stoccafisso al latte è un piatto molto apprezzato, per quanto semplice sia, e che in alcune zone del nostro Paese si usa consumare durante il pranzo di Natale o di San Silvestro.

Si tratta di una sorta di purea di baccalà, preparata anche con delle squisite patate, che conferiranno ulteriore cremosità. Come accompagnamento a questo piatto andrà bene della polenta fritta o al forno, oppure una semplice insalata fresca.

Lo stoccafisso, o baccalà, andrà comunque fatto dissalare in acqua per circa due giorni. Questo passaggio è fondamentale, altrimenti il pesce sarà eccessivamente salato, quasi immangiabile. L’acqua dove il baccalà starà in ammollo andrà cambiata due volte al giorno.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 350 gr di stoccafisso
  • 200 gr di patate
  • 750 ml di brodo vegetale
  • 250 ml di latte
  • 200 ml di olio extra vergine di oliva
  • 125 ml di panna fresca liquida
  • 2 spicchi di aglio
  • sale fino
  • pepe nero

– Baccalà ai peperoni e pomodoro

baccalà-peperoni

Scopri la ricetta

Una leccornia da gustare soprattutto a dicembre, dove lo stoccafisso è principe delle ricette di Natale: il baccalà ai peperoni e pomodoro.

Il baccalà ai peperoni e pomodoro è un secondo piatto ricco, che già include il contorno e quindi vi risparmierà la preparazione di qualcosa con cui accompagnarlo. Anche per il pranzo di Natale, più le ricette sono veloci e semplici e meglio è!

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 600 gr di baccalà
  • 2 peperoni rossi
  • 4-6 pomodori pelati (quelli in lattina)
  • una manciata di olive verdi o nere
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo fresco tritato
  • peperoncino secco o in polvere (facoltativo)
  • sale fino

– Arrosto di vitello in crosta con castagne

arrosto-vitello-castagne

Scopri la ricetta

Per la cena di Natale è l’ideale: ecco l’arrosto di vitello in crosta con castagne, uno dei secondi piatti natalizi più buoni in circolazione!

L’arrosto di vitello in crosta con castagne è un secondo piatto sontuoso, perfetto da servire durante il pranzo di Natale o duranti i cenoni di fine anno.

Un’esplosione di gusto che ricorderà un po’ i fuochi d’artificio nella notte di San Silvestro: la sapidità del prosciutto, la dolcezza delle castagne, il tutto combinato alla tenerezza della carne e alla friabilità della pasta sfoglia.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 kg filetto di vitello
  • 200 gr di castagne
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 100 gr di prosciutto crudo
  • 1 tuorlo d’uovo
  • olio extra vergine di oliva
  • 3 foglie di alloro
  • sale
  • pepe nero

– Coniglio con olive e pinoli alla ligure

coniglio-olive-pinoli

Scopri la ricetta

Un secondo piatto che può essere proposto per il pranzo di Natale: un ottimo coniglio con olive e pinoli alla ligure.

Il coniglio con olive e pinoli alla ligure prende spunto da una ricetta della tradizione gastronomica della Liguria. Le carni tenere del coniglio sono insaporite dalle olive taggiasche, dal sapore amarognolo, e da croccanti pinoli, e poi sono aromatizzate da rametti di timo e foglie di alloro.

Questo secondo piatto è molto rapido, e quindi vi consentirà di dedicare più tempo anche agli altri piatti dei fastosi (e festosi) menu di Natale e delle festività.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 coniglio
  • brodo di carne o vegetale q.b.
  • 200 ml di vino rosso
  • 100 gr di olive taggiasche
  • 30 gr di pinoli
  • 1 cipolla
  • foglie di alloro
  • rametti di rosmarino
  • rametti di timo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

– Brasato di manzo al Barolo

Brasato-Barolo

Scopri la ricetta

Un piatto importante, perfetto per essere servito per il pranzo di Natale: il brasato di manzo al Barolo!

Il brasato di manzo al Barolo è uno dei piatti che solitamente vengono proposti per pranzi e cene sontuose e ricche, come ad esempio la cena di Natale. Per preparare al meglio questo piatto è necessario utilizzare della polpa di spalla di manzo, e del vino rosso Barolo (ma andranno bene anche altre tipologie di vino rosso).

Come accompagnamento a questa portata sarà ideale un contorno di verdure oppure, se preferite, dei crostini di polenta al forno o grigliata.

INGREDIENTI: *6-8 persone*

  • 1 kg di polpa di manzo
  • 1,5 l di vino rosso Barolo
  • 50 gr di burro
  • 1 cipolla bianca o dorata
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • pepe nero in grani
  • rametti di rosmarino
  • sale

BUON APPETITO!

Fonte foto: pinterest.com/source/andrewzimmern.com