Tarte tatin alle susine, genuina e semplice

Tarte tatin alle susine, genuina e semplice

Tarte tatin alle susine, genuina e semplice

chiudi

Delicatezza e fragranza in questo dolce di grande genuinità e facilità di preparazione: vi presentiamo la tarte tatin alle susine.

Quando la stagione ci offre questa deliziosa frutta dal colore violetto e dalla polpa dorata, usiamola per preparare la tarte tatin alle susine. La tarte tatin, che tutti conoscete, è una torta dalle chiare origini francesi. Il dolce classico prevede l’utilizzo di mele, ma in questo caso noi la rivisitiamo con delle susine.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

INGREDIENTI: *8 persone*

  • 200 gr di farina 00
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 70 ml di acqua freddissima
  • 15-20 susine
  • 1 limone bio
  • cannella
  • 1 pizzico di sale
  • miele q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra tarte tatin alle susine, iniziate dalla pasta brisè, che sarà la base della nostra torta.

Inserite in un mixer 100 grammi di burro e la farina 00. Avviate il mixer con pochi scatti rapidi, unendo anche un pizzico di sale, in modo che i due composti possano diventare farinosi. Una volta che le due polveri sono unite tra loro, versate su una spianatoia. Unite dell’acqua ghiacciata e impastate il tutto. Avvolgete il panetto di pasta brisè in un foglio di pellicola trasparente e poi mettete a riposo in frigorifero per un’oretta.

Tagliate le susine a spicchietti sottili. Versate le susine in padella con lo zucchero bianco, il burro restante, la cannella e la scorza grattugiata di un limone non trattato. Fatele caramellare un po’.

Versate le prugne e tutto il sughino in una tortiera antiaderente (potete anche foderarla di carta da forno). Stendete la pasta brisè sottilmente, spennellatela con poco miele e poi adagiatela sopra le susine. Abbiate cura di esercitare una piccola pressione per farla aderire alla frutta. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta. Passate in forno a 200 gradi per circa 20 minuti, poi proseguite la cottura abbassando la temperatura del forno a 180.

Servite la vostra tarte tatin alle susine dopo averla capovolta.

Imperdibili anche le tartellette con marmellata di fichi e mele caramellate

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay