Come usare la vaporiera di bamboo: le migliori ricette dall’antipasto al dolce

Come usare la vaporiera di bamboo: le migliori ricette dall’antipasto al dolce

Come usare la vaporiera di bamboo: le migliori ricette dall’antipasto al dolce

chiudi

Vi siete regalati una vaporiera di bamboo, ma non sapete da che parte cominciare? Ecco tutto quello che dovete sapere: la cottura al vapore non avrà più segreti!

Negli ultimi anni la cucina orientale sta senza dubbio vivendo il suo momento di gloria nelle case degli occidentali e ha portato con se alcune tecniche e strumenti di cottura prima non molto comuni. Ma perchè mai dovreste cucinare a vapore?

Grazie a questo tipo di cottura i cibi non perdono quasi nulla del loro valore nutritivo. Le vitamine e i minerali rimangono perfettamente intatti perchè gli alimenti cuociono a una temperatura inferiore a 100 gradi. Inoltre non sono necessarie aggiunti di grassi e condimenti: gli alimenti conservano sapore, profumo e consistenza alla perfezione.

Se siete dei pasticcioni squattrinati, sappiate che cucinare al vapore non renderà la vostra cucina un campo di battaglia e vi farà anche risparmiare!

Oggi è molto comune utilizzare una vaporiera in bamboo, uno strumento che arriva da Oriente, ma ricorderete che già le nostre nonne preparavano i loro manicaretti con una pentola a vapore. Poi sono arrivati i cestelli in acciaio per pentola a pressione, e infine i comodi (e anche molto scenografici da portare in tavola) cestelli di bambù come quello che useremo oggi.

Il cestello di bamboo lo trovate in vendita in tutti i negozi per la casa e va incastrato alla perfezione nella vostra pentola. Se siete un po’ scettici, vi dimostreremo che questa è la cottura più dolce e versatile: è adatta in particolare a verdure, pesce e piatti orientali, ma anche dolci e antipasti.

Vaporiera bamboo: come usarla?

Riempite una pentola di circa 3-4 dita di acqua e lasciatela bollire. Potete anche procedere con la cottura al vapore utilizzando del brodo vegetale, al posto dell’acqua per dare maggiore sapore ai cibi.

Posizionate poi la vaporiera bamboo sopra alla pentola dove l’acqua bolle e spegnete il fuoco. Sul fondo del cestello posizionate delle foglie di insalata o della carta da forno e sopra adagiate i cibi che devono essere cotti a vapore senza condimento. Richiudete poi il cestello e lasciate cuocere il cibo.

Per pulire la vaporiera di bamboo potete usare della semplice acqua, magari con un cucchiaio di aceto, di limone o di bicarbonato di sodio. Sconsigliamo ovviamente l’uso di detersivi, ma soprattutto il lavaggio in lavastoviglie, che potrebbe rovinare il delicato utensile in legno.

Vediamo quindi le ricette con la vaporiera di PrimoChef: provate e non ve ne pentirete!

Vaporiera bamboo: ricette!

Antipasti

Mousse di carciofi con pepe rosa

mousse di carciofi

Scopri QUI la ricetta

La mousse di carciofi con pepe rosa è l’antipasto ideale per iniziare con gusto!

Un antipasto semplice e raffinato che rende al meglio da caldo, ma è ideale anche come portata intermedia in una cena elegante o in un buffet freddo. Dal sapore delicato ma memorabile, renderà realtà il detto “l’appetito vien mangiando!”. Da provare il prima possibile, e riproporre ai vostri ospiti quante volte vorrete. In più, la cottura al vapore con vaporiera di bamboo lo rende un piatto leggero, e amico della linea: cosa state aspettando?

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 8 carciofi
  • succo di 1 limone
  • 2 uova
  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • 1,5 dl di panna
  • pepe rosa macinato
  • sale q.b.

Xiu-Mai Prawn sono i ravioli cinesi di gamberi al vapore

Vaporiera di bamboo: ravioli cinesi di gamberi al vapore

Scopri QUI la ricetta

Amatissimi in Cina, i ravioli Xiu-Mai Prawn di gamberi sono molto popolari anche qui da noi!

I ravioli cinesi di gamberi al vapore, chiamati originariamente Xiu-Mai Prawn, sono uno dei piatti cinesi più amati qui da noi. In cottura, tenete conto che i ravioli più vicini alla pentola a vapore cuoceranno più velocemente di quelli che sono più lontani.

INGREDIENTI: *4 persone*

Per la pasta:

  • 300 gr di farina di tipo 00
  • 150 ml di acqua calda

Per il ripieno:

  • 300 gr di code di gambero già pulite
  • 150 gr di carne di maiale macinata
  • 1 cipollotto fresco tritato finemente
  • 4 cucchiaini di sakè
  • 1\2 tazzina di salsa di soia
  • 1 cm di zenzero fresco grattugiato
  • 1 pizzico di zucchero

Ravioli cinesi al vapore (Jiaozi) con ripieno di carne e verdure

SH_CUCINA_THAI_WONTON

Scopri QUI la ricetta

Se amate i deliziosi piatti orientali, provate anche i ravioli cinesi al vapore (Jiaozi) con ripieno di carne e verdure

La vaporiera di bamboo è uno degli strumenti di cottura più diffusi in Oriente: grazie ad essa possiamo preparare delle delizie provenienti proprio dal Sol Levante. Questi ravioli di solito vengono consumati come antipasto o come spuntino a metà mattina o metà pomeriggio. La loro forma varia di regione in regione: per i nostri abbiamo scelto la forma di “sacchettino”, ma se preferite quella classica a mezzaluna, procedete pure.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 250 gr di farina 00
  • 150 ml di acqua
  • sale q.b.
  • 150 gr maiale macinato
  • 50 gr gamberi sgusciati
  • 1 carota
  • 100 gr cavolo cinese
  • zenzero q.b.
  • erba cipollina q.b.
  • salsa di soia

Primo piatto

Riso alla cantonese

riso_cantonese

Scopri QUI la ricetta

Il riso alla cantonese è una ricetta tipica della cucina orientale: può essere cucinato in moltissime varianti…

Da noi il riso non si cuoce a vapore, e fino a qui siamo tutti d’accordo, ma se volete sperimentare questa è la ricetta giusta! Tra le modifiche che potete apportare al piatto potete scegliere di sostituire i gamberetti con il prosciutto cotto oppure il petto di pollo.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 300 gr di riso basmati
  • 200 gr di gamberetti
  • 150 gr di piselli
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 porro
  • 10 gr di brodo granulare
  • olio di sesamo
  • pepe nero

Secondi piatti

Filetti di nasello con porri

Vaporiera di bamboo: filetti di nasello al vapore con porri

Scopri QUI la ricetta

I filetti di nasello con porri al vapore sono ancora più leggeri e gustosi!

Una ricetta di pesce pronta in soli 20 minuti e dai sapori decisi e profumati? Eccola! Il nasello è un pesce bianco che, se non trovate fresco, potete anche acquistare surgelato al supermercato o sostituire con diverse altre varietà di pesce.

INGREDIENTI: *2 persone*

  • 300 gr di filetti di nasello
  • 2 porri
  • sale
  • pepe
  • timo

Polpette di pollo e pane al basilico

polpette di pollo e pane

Scopri QUI la ricetta

Le polpette di pollo e pane al basilico che vi proponiamo oggi sono una ricetta leggera e semplice!

Quella delle polpette è senza dubbio tra le ricette più cucinate e rivisitate, nonchè una delle preferite dagli italiani e dagli amanti della buona cucina. In bianco, al sugo, di pane, con le uova, al formaggio, vegetariane, di manzo, di pollo, o in molte altre versioni sono sempre facili e gustose. Ideali se proposte come secondo piatto e accompagnate ad un contorno di verdure, possono essere servite anche come antipasto.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 400 gr di pollo macinato
  • 2 panini (anche raffermi)
  • 1/2 tazza di latte
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 1 mazzetto di basilico
  • pangrattato
  • sale e pepe q.b.

Contorno

Panini cinesi al vapore facilissimi

panini cinesi

Scopri QUI la ricetta

Se volete provare una curiosa quanto utile ricetta, buttatevi su quella dei panini cinesi.

Questa ricetta vi sorprenderà: i panini cinesi sono molto diversi dal nostro pane. Innanzitutto, la crosta non esiste, al suo posto trovate una soffice e delicata pellicina lucida. L’interno è morbido morbido, la difficoltà di preparazione nulla e la cottura velocissima.

INGREDIENTI: *3 persone*

  • 250 gr di farina 0
  • 175 ml di acqua
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 10 gr di lievito di birra secco
  • sale q.b.

Dolci e dessert

Mooncake o torte lunari cinesi

mooncake cinesi

Scopri QUI la ricetta

La mooncake o torta lunare è un dolce cinese tradizionalmente consumato durante la Festa di metà autunno, una delle festività più importanti del Paese.

Il nome deriva dal fatto che proprio tale celebrazione è dedicata al culto della Luna. Sono rotonde o rettangolari, e hanno un ripieno spesso e pastoso, composto tradizionalmente di anko o di pasta di semi di loto. Ma oggi ne esistono di sempre più fantasiose e lontane dalla tradizione.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 500 gr di farina di grano tenero 00
  • 200 gr di burro
  • 4 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 100 g di latte in polvere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:

  • 200 g di marmellata di albicocche
  • 100 g di datteri
  • 50 g di uvetta

 Tortine ensaimadas con ube viola

Ensaimadas

Scopri QUI la ricetta

La ensaimada è un dolce tipico dell’isola di Maiorca, ma si presta benissimo alla cottura in vaporiera di bamboo e in più… E’ viola!

In Spagna non esiste un solo tipo di ensaimada: ci sono quelle ripiene di panna, crema pasticcera, cioccolato, marmellata di zucca e molte altre. Quella di Minorca è leggermente diversa e contiene la patata, ingrediente a cui noi aggiungeremo una particolare radice chiamata Ube, che gli darà il suo particolare colore viola.

Alcune versioni di questo dolce prevedono l’aggiunta di scaglie di formaggio in cima per accentuare il contrasto dolce/salato.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di farina manitoba
  • 2 patate lesse
  • 1/2 cucchiaino di estratto di ube
  • 120 gr di zucchero
  • 25 gr di lievito di birra fresco (un cubetto)
  • 2 uova
  • 50 gr di strutto a temperatura ambiente
  • sale q.b.
  • 160 ml di acqua di bottiglia
  • scaglie di formaggio (facoltative)

Fonte foto copertina: pinterest.com/lisa_m_s