Vaporiera di bamboo: ravioli cinesi di gamberi al vapore

Vaporiera di bamboo: ravioli cinesi di gamberi al vapore

Vaporiera di bamboo: ravioli cinesi di gamberi al vapore

chiudi

Gli amatissimi Xiu-Mai Prawn sono i ravioli cinesi di gamberi al vapore cucinati con la vaporiera di bamboo: ecco la ricetta per realizzarli.

I ravioli cinesi di gamberi al vapore sono chiamati originariamente Xiu-Mai Prawn e per una cottura a vapore  davvero ottimale è necessario utilizzare la vaporiera di bamboo perchè è più dolce e mantiene intatti gusti e profumi dei vostri ingredienti. Vi consigliamo di foderare la vostra vaporiera  bamboo con foglie di verza o di insalata e di tenere conto che i ravioli nel cestino più vicino alla pentola a vapore cuoceranno più velocemente di quelli che sono più lontani.

Se sei interessato alla cottura con la vaporiera a bamboo ti consigliamo anche queste ricette

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 6′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

Per la pasta:

  • 300 gr di farina di tipo 00
  • 150 ml di acqua calda

Per il ripieno:

  • 300 gr di code di gambero già pulite
  • 150 gr di carne di maiale macinata
  • 1 cipollotto fresco tritato finemente
  • 4 cucchiaini di sakè
  • 1\2 tazzina di salsa di soia
  • 1 cm di zenzero fresco grattugiato
  • 1 pizzico di zucchero

PREPARAZIONE:

Per preparare il ripieno dei vostri ravioli cinesi di gamberi al vapore tritate le code di gambero con il coltello finchè non otterrete un composto finissimo: se volete velocizzarvi potete utilizzare un tritacarne.

Usando le mani impastate il trito di gamberi con lo zenzero fresco grattugiato, i 4 cucchiaini di sakè, il cipollotto tritato e lo zucchero: aggiungete la carne di maiale macinata e continuate ad impastare finchè tutto l’impasto non omogeneo.

Lasciate riposare per mezz’ora circa in modo che si insaporisca e poi iniziate ad a dedicarvi alla pasta. Fate una fontana con la farina, aggiungete piano piano l’acqua calda all’interno e  impastate: per le dosi dell’acqua andate un pochino ad occhio cercando di non renderla troppo molle o troppo dura.

Quando l’impasto sarà bello liscio ed omogeneo, copritela e fatela riposare per 5 minuti. Stendete la pasta il più sottile possibile aiutandovi anche con un coppapasta rotondo e create dei cerchi. Gli scarti potete rimpastarli e riutilizzarli.

Inserite una piccola quantità di ripieno al centro del dischetto di pasta e chiudetelo a metà. Dopo averli preparati adagiateli sulla vaporiera di bamboo (scopri qui come utilizzarla al meglio) e fate procedete con la cottura a vapore per circa 6 minuti.

Servite i vostri ravioli cinesi di gamberi al vapore ancora caldi con un pochino di salsa di soia.

Scopri tutte le ricette vaporiera

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pinterest