Vellutata di cavolfiore ai semi di sesamo

SHARE

Ecco per voi una deliziosa ricetta naturale da gustare per il giorno della Befana: la vellutata di cavolfiore ai semi di sesamo.

chiudi


Ecco per voi e i vostri ospiti che amano la cucina naturale, una ricetta davvero molto gustosa: la vellutata di cavolfiore ai semi di sesamo, una ricetta davvero ideale per il freddo dell’inverno.

Scopriamo insieme come prepararla.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 cavolfiore di media grandezza
  • 1 patata piccola
  • 1 litro di brodo di verdure
  • 1 pizzico di sale grosso
  • 1 manciata di prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • Crackers ai semi di sesamo

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra vellutata di cavolfiore ai semi di sesamo, pelate e lavate la patata e tagliatela a fettine sottili. Lavate e mondate il cavolfiore, suddividendolo in piccole parti con l’aiuto di un coltello. Portate ad ebollizione il brodo di verdura e mettete nella pentola gli ortaggi, con un pizzico di sale.

Portate tutto a cottura fino a quando gli ortaggi non si ammorbidiscono. Occorreranno circa 20 minuti. Con un mestolo prelevate una parte del brodo e mettetela da parte. Con un frullatore ad immersione dovete essere pronti a trasformare le vostre verdure in una vellutata.

Aggiungete eventualmente una parte del brodo che avevate messo da parte per ottenere una consistenza più liquida. Completate la realizzazione della vellutata con olio extravergine d’oliva ed un cucchiaio di farina di riso.

Frullate ancora per ottenere una consistenza molto omogenea della vostra vellutata. Versate la vellutata calda nei piatti e guarnite oguno di essi con un cucchiaio di semi di sesamo e del rosmarino fresco. Servite la vellutata di cavolfiore ai semi di sesamo, accompagnata da crackers ai semi di sesamo.

Provate anche la gustosa ricetta della gustosa salsa di cavolfiore a crudo.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: it.pinterest.com/source/wellme.it