Agnolotti ripieni di carciofi con stracciatella

Come fare un infuso vegan disintossicante

Sono un autentico trionfo di sapori questi agnolotti ripieni di carciofi e conditi con della fresca stracciatella: assolutamente da non perdere!

Gli agnolotti ripieni di carciofi con stracciatella sono una vera goduria: sono perfetti da preparare in qualunque stagione. La pasta fresca non è così difficile da preparare in casa: la regola principale è sempre quella di unire 1 uovo ogni 100 grammi di farina, di lavorare bene l’impasto per almeno dieci minuti, sbattendolo ogni tanto sul piano da lavoro, e di farlo riposare una mezz’ora prima di procedere a tirare la sfoglia. Consigliamo l’uso di una macchina per la pasta, per creare una sfoglia sottilissima, ma se non l’avete… lavorate di gomito con il mattarello!

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′ (+ riposo impasto)

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 300 gr di farina
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 6-8 carciofi
  • 1 cipolla bianca
  • succo di limone
  • burrata o stracciatella q.b.
  • olio extra vergine di oliva
  • timo
  • pepe nero
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri agnolotti ripieni di carciofi con stracciatella, impastate la farina 0 con le uova e un pizzico di sale, lavorando per circa 10 minuti. Mettete la pasta fresca a riposo, avvolta da pellicola.

Nel frattempo, pulite i carciofi dalle foglie esterne. Raschiate i gambi in modo da poter utilizzare anch’essi. Tuffateli in acqua acidulata con del succo di limone, in modo che non si anneriscano mentre pulite il resto dei carciofi. Lessateli per alcuni minuti e poi scolateli. Dopo averli sminuzzati, fateli insaporire in un po’ di olio extra vergine di oliva in cui avrete fatto rosolare una cipolla bianca sminuzzata. Aggiustate di sale e di pepe e profumate con il timo.

Frullate i carciofi e mescolateli a poca stracciatella. Dopo aver tirato la sfoglia di pasta fresca, farcite e formate gli agnolotti oppure, se vi è più facile, dei ravioli. Lessate la pasta ripiena in acqua salata, poi scolate gli agnolotti e conditeli con della fresca stracciatella.

Servite i vostri agnolotti ripieni di carciofi con stracciatella.

Ottimi anche i tagliolini freschi con carciofi e pesto di pinoli

BUON APPETITO!

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-07-2016

Caterina Saracino

X