Anatra all’arancia

SHARE

Le feste natalizie si avvicinano ed è il caso di cominciare a pensare a quali piatti preparare per il grande pranzo di Natale: oggi ci cimentiamo con l’anatra all’arancia.

chiudi


Un secondo piatto che sicuramente vi consentirà di fare un’ottima figura a Natale, per il grande pranzo con amici e parenti vari, è sicuramente l‘anatra all’arancia. Quindi osate e inserite questa pietanza nel vostro menù di Natale.

Parliamo di un secondo piatto natalizio da servire con un Pinot nero del Trentino, un vino con profumo di frutta e delle sfumature amarognole.

Siamo certi che inserirete questo piatto tra le vostre ricette di Natale preferite!

Scopri tutte le altre ricette pranzo di Natale

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 80′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′

INGREDIENTI: *8 persone*

  • 1 anatra spiumata
  • 5 cucchiai di burro
  • 2 cucchiai di olio
  • 2 arance
  • 1 limone
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 bicchierino di liquore all’arancia
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 foglie di alloro
  • 1 cucchiaio di fecola
  • 2 spolverate di pepe
  • 3 pizzichi di sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra anatra all’arancia, eliminate zampe, testa e collo all’anatra. Togliete le interiora, pulite il fegato togliendo il grasso. Pulite l’anatra all’interno e all’esterno e asciugatela con carta da cucina.

Ungetela con un cucchiaio di olio, salatela e pepatela all’interno e all’esterno. Infilate all’interno le foglie di alloro lavate e asciugate. Portate a bollore mezzo litro di acqua in un tegamino, cuocetevi 5 minuti le strisce di scorza. Passatele in acqua fredda, scolatele, asciugatele e tenetele da parte.

Spremete le arance e il limone, filtratene il succo attraverso un colino. Sciogliete 3 cucchiai di burro e l’olio rimasto nel tegame. Rosolatevi l’anatra 5 minuti, voltandola da tutte le parti con l’aiuto di due cucchiai. Bagnate con il vino bianco, abbassate il fuoco al minimo, chiudete il tegame con il coperchio.

Cuocete 55 minuti aggiungendo se occorre qualche cucchiaio di acqua o di brodo di dado caldo. Togliete l’anatra dal tegame, avvolgetela in un largo foglio di carta d’alluminio e tenetela in caldo. Unite al passato un cucchiaio di aceto e uno di zucchero. Aggiungete il succo filtrato degli agrumi e il liquore. Fate bollire per 5 minuti a fuoco medio.

Mescolate in una ciotolina il burro rimasto con la fecola, incorporate il miscuglio alla salsa nel tegamino. Lasciate addensare ancora 5 minuti. Sciogliete 2 cucchiai di zucchero in un tegamino, unitevi 2 cucchiai di aceto. Cuocete 5 minuti a fuoco medio finché lo zucchero si è leggermente caramellato.

Togliete l’anatra dalla carta di alluminio, appoggiatela sul piatto da portata. Spalmate sul petto lo zucchero caramellato, aiutandovi con la lama di un coltello. Circondate l’anatra con le scodelline di arancia riempite con i broccoletti.

Servite la vostra anatra all’arancia con la salsa a parte.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST