Arrosto alla wellington: la ricetta del secondo piatto buonissimo

Arrosto alla Wellington in crosta: la ricetta per secondi piatti sfiziosi

Arrosto alla wellington, come preparare un secondo piatto di carne buonissimo e perfetto per un’occasione importante!

L’arrosto alla wellington è un piatto di grande effetto e anche piuttosto semplice da preparare e. La ricetta deve parte della sua fama al noto chef Gordon Ramsay, che l’ha fatta conoscere a tutti, è molto importante seguire tutti i passaggi, ma niente di troppo complicato. Questo secondo piatto può essere inserito anche nel menù del pranzo o del cenone di Natale. Ecco la ricetta!

Ingredienti per la ricetta dell’arrosto di manzo alla wellington (per 4 persone)

  • 400 g di filetto di manzo
  • 6 o 7 fette di speck tagliate sottili
  • 400 g di pasta sfoglia
  • patè di olive nere q.b.
  • 1 tuorlo d’uovo
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 40′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Arrosto alla wellington
Arrosto alla wellington

Preparazione dell’arrosto di manzo alla wellington

Per prima cosa massaggiate la carne con un po’ di sale poi ungetela bene con l’olio. Versate un filo d’olio sul fondo di un tegame, mettete sul fuoco e fate scaldare bene. Quando l’olio sarà ben caldo aggiungete la carne. Fate rosolare per bene, ma girando solo una volta per lato. Togliete la carne dal fuoco e fate raffreddare.

Stendete le fettine di speck su di un foglio di pellicola per alimenti facendo in modo di ottenere una superficie pari a quella del filetto. Posizionate il filetto sulle fettine di speck e spennellate la carne con il patè di olive. Arrotolate il tutto molto delicatamente e sigillate bene la pellicola tra entrambi i lati.

Mettete in frigorifero e lasciate riposare un’oretta. Srotolate le due sfoglie e posizionatele una sopra l’altra cercando di farle aderire il più possibile. Trascorso il tempo di riposo riprendete il filetto, togliete la pellicola e posizionatelo al centro della pasta sfoglia srotolata. Arrotolate bene la pasta sfoglia  facendola aderire bene alla carne ed eliminate quella in eccesso.

Coprite con la carta della sfoglia e riposare in frigorifero per una decina di minuti, poi posizionate il rotolo su di una placca foderata con carta da forno. Spennellate con il tuorlo d’uovo e infornate in forno già caldo a 200°C 30-35 minuti. Se preferite una carne ben cotta proseguite la cottura per qualche minuto in più.

A cottura ultimata togliete la carne dal forno e lasciate riposare per 10-15 minuti prima di tagliare a fette e servire. Buon appetito!

In alternativa vi consigliamo la ricetta del polpettone in crosta.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 25-11-2018

X