Come fare arrosto di vitello al latte

Come fare un infuso vegan disintossicante

La tenerezza di questa carne vi farà “sciogliere” di piacere: vi spieghiamo come fare l’arrosto di vitello al latte.

L’arrosto di vitello al latte è una ricetta speciale, che si avvale per l’appunto del latte per rendere la carne tenerissima e anche per andare a creare un fondo di cottura di grande delicatezza e cremosità. La salsina, composta da un misto di verdure, oltre che da latte e vino, potrà essere frullata per fungere da dressing delle fettine di carne.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 90′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 kg campanello di vitello
  • 1 litro di latte
  • misto verdure per soffritto
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 80 gr di burro
  • foglie di alloro
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro arrosto di vitello al latte, per prima cosa tagliate a cubetti le verdure per il misto soffritto, ovvero i classici sedano, cipolla bianca e carota, e mettete un attimo da parte.

Legate con uno spago da cucina il campanello di vitello, e poi fatelo rosolare da ambo le parti in una pentola in cui prima avete fatto sciogliere il burro.

Quando l’arrosto si è sigillato in cottura, toglietelo dalla pentola e al suo posto mettete a rosolare le verdurine del soffritto.

Una volta rosolate le verdure, adagiate di nuovo il vitello in pentola, unite le foglie di alloro, sale, il vino bianco secco, e lasciate che l’alcol evapori. In seguito versate il latte già fatto scaldare a parte, e poi coprite con un coperchio fino a cottura avvenuta.

Potete, una volta cotta la carne, eliminare le foglie di alloro e frullare il fondo cottura di verdurine per creare una salsa.

Servite il vostro arrosto di vitello al latte.

E per contorno, carote arrosto con salsa allo zafferano

BUON APPETITO!

“Locanda del Lago – Vitello Tonnato” by Foodista licensed under CC BY-2.0/Modified

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-03-2016

Caterina Saracino

X