Bavette al tonno in bianco

Bavette al tonno in bianco, un piatto buonissimo e sostanzioso di grande soddisfazione.

chiudi

Caricamento Player...

Le bavette al tonno in bianco sono una ricetta così ricca e saporita che potete anche sfruttarla come piatto unico. Se possibile, usate del tonno in scatola di qualità, conservato in olio extravergine di oliva. Prima di aggiungerlo alla preparazione, scolate ed eliminate, però, il suo olio di conservazione.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

Ingredienti per le bavette al tonno in bianco (4 persone)

  • 380 g di bavette
  • 350 g di tonno sott’olio
  • 1 peperoncino, possibilmente fresco
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5 cucchiai di olio EVO
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Sale q.b.

Bavette al tonno in bianco un piatto completo

Preparazione delle bavette al tonno in bianco

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate le bavette. Ricordatevi di girarle ogni tanto. Secondo la marca delle bavette, possono richiedere dai sette ai dodici minuti di cottura.

Nel frattempo, mettete sul fuoco una padella con l’olio, il peperoncino e lo spicchio d’aglio sbucciato, schiacciato ma lasciato intero. Fate andare su un fuoco medio per un paio di minuti. Sgocciolate il tonno ed eliminate l’olio di conservazione. Sbriciolatelo grossolanamente e versatelo nella padella. Abbassate il fuoco: il tonno nell’olio tende facilmente a schizzare.

Fate andare per cinque minuti, girando spesso. Alzate il fuoco e sfumate con il vino bianco secco. Fate evaporare i liquidi per altri cinque minuti, facendo attenzione ad abbassare la fiamma quando i liquidi tendono a diminuire molto. Se volete, potete inumidire il condimento con un paio di cucchiai dell’acqua di cottura della pasta. Eliminate lo spicchio d’aglio e il peperoncino e, se le bavette ancora non sono cotte, spegnete il fuoco.

Lavate le foglie di prezzemolo, asciugatele con della carta assorbente da cucina, e tritatele finemente. Quando pronte, scolate le bavette al dente mantenendo un po’ della loro acqua di cottura. Versatele nella padella sotto la quale avrete riacceso il fuoco, e fatele saltare nel condimento. Se il tutto dovesse essere troppo asciutto, aggiungete dell’acqua di cottura della pasta e fate andare per un minuto. Spolverate con il prezzemolo tritato e portate in tavola.

Se vi è piaciuta questa ricetta, scoprite tutti i segreti della pasta al tonno!