Brownies light all’acqua con cacao amaro

Come fare un infuso vegan disintossicante

Brownies light all’acqua con cacao amaro: una piccola coccola dolce che ci si può concedere senza troppi sensi di colpa.

I brownies light all’acqua con cacao amaro sono dei brownies molto particolari, perché anziché essere preparati con burro e uova, sono fatti solo con dell’olio di semi di girasole e della semplice acqua. Questo li rende molto più salutari, meno grassi e quindi più leggeri, indicati per una colazione nutriente ed energetica ma a minor contenuto di colesterolo cattivo.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 30 gr di cacao amaro
  • 250 ml circa di acqua
  • 1 tazza piccola di caffè d’orzo
  • 1 bustina di lievito vanigliato

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri brownies light all’acqua con cacao amaro, per prima cosa miscelate molto bene tra di loro gli ingredienti solidi, quindi la farina 00, lo zucchero semolato, il cacao amaro e la bustina di lievito vanigliato. Sarebbe meglio setacciare gli ingredienti, in modo tale da non ottenere dei grumi e avere dei brownies meglio lievitati.

A parte, in una ciotola o nel bicchiere del frullatore, mescolate l’acqua a temperatura ambiente con l’olio di semi di girasole e 1 tazza piccola di caffè d’orzo, sempre a a temperatura ambiente. Incorporate a filo questo composto nel mix di farina e cacao, mescolando con delle fruste elettriche.

Ungete uno stampo rettangolare per brownies, oppure mettete della carta forno bagnata e strizzata, e poi versate il composto. Infornate a 180° per circa 30-40 minuti, senza mai aprire il forno. Quando il dolce è cotto, sfornatelo e lasciatelo raffreddare del tutto, dopodiché potrete suddividerlo in quadrotti, la forma tipica dei brownies.

Servite i vostri brownies light all’acqua con cacao amaro per la colazione, la merenda o il fine pasto.

Una versione più originale? Brownies alle patate dolci e farina di orzo

BUON APPETITO!

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-06-2016

Caterina Saracino