Calamari e zucchine alla curcuma

I calamari e zucchine alla curcuma sono un piatto unico molto leggero, ma ricco di sapore di mare e di spezie.

chiudi

Caricamento Player...

Gli sformatini di riso al forno sono il perfetto accompagnamento che rende questi calamari e zucchine alla curcuma un piatto unico e saporito.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 35′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI CALAMARI E ZUCCHINE ALLA CURCUMA per 4 persone

  • 800 g di calamari puliti
  • 200 g di zucchine
  • 1 mestolo di brodo vegetale
  • olio di semi da frittura
  • 2 cucchiaini di curcuma in polvere
  • sale e pepe nero q.b.

Per gli sformatini di riso

  • 8 cucchiai di riso ribe parboiled
  • brodo vegetale
  • 1/2 cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Calamari e zucchine alla curcuma con sformati di riso basmati

PREPARAZIONE CALAMARI E ZUCCHINE ALLA CURCUMA

Per questa preparazione occorre: carta assorbente; pirottini.
È importante lavare molto accuratamente i calamari,con abbondante acqua, per poi farli asciugare in un colino e passarli con la carta assorbente. Quando saranno completamente asciutti, tagliateli a rondelle.

Lavate le zucchine, mondatele e tagliatele in quarti seguendo la lunghezza, per poi farle a pezzi.

Cuocete i calamari in una padella grande, con abbondante olio. Quando saranno ben fritti, metteteli su un piatto con carta assorbente. A parte, in un’altra padella, fate rosolare le zucchine a fiamma alta. Aggiungete un mestolo di brodo caldo, abbassate la fiamma, mettete il coperchio e lasciate cuocere per altri dieci minuti.

A fine cottura, alzate la fiamma e, senza rimettere il coperchio, aggiungete curcuma e pepe nero. Il sugo deve rapprendersi e diventare quasi una crema.

Per preparare gli sformatini di riso serve il forno. Portatelo a 200°C (180° se ventilato), lavate il riso e lasciate scolare. Mettete a soffriggere la cipolla a fette sottili con un po’ di olio e quindi aggiungete il riso, lasciandolo tostare per pochi minuti. Prendete dei contenitori di alluminio usa e getta, ungeteli leggermente e metteteci dentro il riso (circa due cucchiai per stampo). Aggiungete sopra il brodo bollente e mettete in forno.

Lasciate cuocere per circa 30 minuti, controllando che il brodo si asciughi. Se vi sembra che il riso sia indietro dopo 25 minuti, alzate la temperatura a 220°.

Sfornate e servite con i calamari, le zucchine e il loro sughetto.

La curcuma è una spezia con eccezionali proprietà curative. Imparate a usarla anche per star bene: “Caramelle alla curcuma perfette contro il mal di gola“.

Banner 300 x 250