Calzone furbo

Con il calzone furbo portate in tavola un piatto spettacolare che non richiede più di dieci minuti di preparazione, davvero niente male.

Il calzone furbo vi permette di preparare un piatto unico in pochissimi minuti. Se lo volete presentare come secondo piatto, dimezzate le dosi della ricetta. Il ripieno potete deciderlo voi, e potete decidere cosa mettere nel mixer o cosa lasciare intero o a grossi pezzi. Frullando gli ingredienti, i sapori si fondono in un matrimonio di sapori e di profumi.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI PER IL CALZONE FURBO (4 persone)

  • 2 fogli di pasta sfoglia rettangolare già pronta
  • 400 g di mozzarella
  • 300 g di prosciutto cotto
  • 5 uova
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 1 pizzico di noce moscata
  • Pepe q.b.
  • Decorazione a piacere

Calzone furbo

PREPARAZIONE DEL CALZONE FURBO

Preriscaldate il forno a 200°. Mettete nel bicchiere di un robot da cucina la mozzarella, il prosciutto cotto, quattro uova, il parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata, meglio se grattata al momento, e del pepe a piacere. Frullate sino a tritare tutto molto finemente. Dovete ottenete una pasta densa.

Sul piano di lavoro aprite i due fogli di pasta sfoglia rettangolare già pronta. Farcite i due fogli con il composto di mozzarella e prosciutto cotto, facendo attenzione a lasciare su un bordo lungo uno spazio libero di una decina di centimetri, e sugli altri tre bordi uno spazio libero di due centimetri. Aiutandovi con la carta che di solito fa da base ai fogli di pasta sfoglia, arrotolate il calzone dal lato lungo sul quale avete lasciato lo spazio da due centimetri.

Una volta fatto, sigillate bene i bordi corti laterali, e premete leggermente su quello lungo. Il bordo di chiusura del lato lungo, deve andare sotto il calzone, eventualmente giratelo delicatamente. Se non lo fate, in cottura potrebbe aprirsi. Mettete i due calzoni su una teglia da forno ricoperta con della carta forno. Aprite l’uovo rimasto in un bicchiere, sbattetelo leggermente, e usatelo per spennellare la superficie dei due calzoni.

Se volete, potete decorare i calzoni a piacere. Noi li abbiamo spolverati uno con dei semi di papavero, e l’altro con dei semi di sesamo. Mettete in forno la teglia e fate cuocere per 25-30 minuti. Se la superficie dei due calzoni dovesse colorirsi troppo, copriteli con della carta alluminio. Quando cotti, tirateli fuori dal forno, fateli intiepidire per cinque minuti, e serviteli.

Ottima idea, vero? Ora potete provare qualcosa di totalmente diverso: ecco l’ottima polenta bianca con seppie al nero.

Banner 300 x 250

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-03-2017

G Boschi

X