Cannoncini di pancarrè alla pancetta affumicata

I cannoncini di pancarrè al bacon sono degli originali e gustosi antipasti da mangiare in punta di dita.

chiudi

Caricamento Player...

I cannoncini di pancarrè alla pancetta sono un’esplosione di sapore, croccanti fuori e cremosi all’interno, secondo le regole dei fingerfood, che in un solo meraviglioso boccone devono bilanciare consistenze e sapori. A mio parere la robiola è il più adatto perché è molto cremoso e saporito e tende meno di altri formaggi freschi, come lo stracchino, a diventare acido quando scaldato. La pancetta potete farvela affettare in salumeria oppure trovate la versione bacon, che non è affumicata, ma lo stesso piuttosto saporita, nel banco del fresco al supermercato.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI CANNONCINI DI PANCARRÈ ALLA PANCETTA per 6 persone

  • 450 g di formaggio fresco tipo robiola o simili
  • 200 g di pancetta affumicata o bacon tagliato fine
  • 12 fette di pane in cassetta
  • timo o maggiorana

 Cannoncini di pancarrè alla pancetta affumicata

PREPARAZIONE CANNONCINI DI PANCARRÈ ALLA PANCETTA

Se il pancarrè ha la crosta, eliminatela, ma se usate il pane da tramezzini questa operazione non serve. Premete con le mani le fette di pane il più possibile in modo da renderlo più elastico, così che non si rompa durante le fasi successive della preparazione.

Mondate le erbe aromatiche che volete inserire e se hanno foglie grandi sminuzzatele a mano. Su ogni fetta di pane applicate uno strato abbondante di formaggio (potete usare robiola, caprini, philadelphia, ecc.), spolverate con le erbe aromatiche e arrotolate il tutto a formare un involtino ben stretto. A questo punto avvolgete il rotolino con una o due fette di pancetta in modo che rimanga chiuso e che assomigli lontanamente a un cannoncino con la crema.

Infiliate uno stuzzicadenti nel cannoncino, che posizionerete in una teglia da forno. Ripetete la procedura fino a esaurimento degli ingredienti.  quindi inserite la teglia nel forno che avrete preriscaldato a 200 gradi. Lasciate cuocere per venti minuti, quindi sfornate e portate in tavola.

Un bel secondo primaverile che sfrutta la golosità del bacon è questo: “Rotolini di asparagi e bacon con uova in camicia“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!