Carciofi e patate alla toscana

Carciofi e patate, un grande classico gustoso e leggero per un contorno di stagione.

chiudi

Caricamento Player...

Carciofi e patate sono un ottimo connubio e poi i carciofi sono di stagione e sono ricchi di ferro quindi non potevano mancare tra le ricette primaverili. Ce ne sono di tante tipologie diverse, con e senza spine, verdi e violetti, ognuno ha la sua caratteristica e il suo profumo. Per farli crudi ad esempio sono meglio quelli spinosi mentre in questa ricetta toscana di norma vengono usati i violetti.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI CARCIOFI E PATATE ALLA TOSCANA per 4 persone

  • 600 g di patate
  • 8 carciofi
  • 3 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo
  • succo di mezzo limone
  • pepe nero e sale q.b.

carciofi e patate alla toscana

PREPARAZIONE CARCIOFI E PATATE ALLA TOSCANA

Prendete le patate, sbucciatele con un pela patate e tagliatele a fette spesse circa mezzo centimetro. Tritate finemente l’aglio precedentemente sbucciato.

Prendete i carciofi, eliminate le foglie esterne dure e il gambo (che potete tenere da parte congelato per successive preparazioni), dividete il cuore del carciofo in 4 spicchi ed eliminate la barba all’interno. Immergete i cuori di carciofo in una ciotola con dell’acqua in cui avete spremuto il succo del mezzo limone per evitare che si anneriscano.

Prendete una padella dai bordi alti e versate 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, fateci dorare leggermente l’aglio per 1 minuto, una volta dorato aggiungete le patate e i carciofi sgocciolati. Fate insaporire per qualche minuto mescolando spesso.

Aggiungete in padella 300 ml di acqua tiepida, salate e pepate il tutto, mescolate e fate cuocere a fiamma molto bassa e a tegame coperto per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto finché tutta l’acqua non si sarà assorbita e non avrete una crema di patate.

Lavate il prezzemolo, tritatelo finemente e unitelo al vostro contorno poco prima di togliere il tutto dal fuoco.

Mescolate e servite in tavola i vostri carciofi e patate ancora caldi.

Per un primo che sa di primavera usate i carciofi per questo bel ripieno: “Cappellacci ripieni ai carciofi“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!