Cavolfiori al curry, semi di senape e salsa di soia

SHARE

Questi cavolfiori al curry non sono di certo il solito contorno! Da provare se cercate un’idea diversa da portare in tavola.

chiudi


Le spezie possono cambiare faccia e profumi alle nostre pietanze e questi cavolfiori al curry non sono un’eccezione. Avranno anche un bellissimo colore che contrasterà con il verde del coriandolo fresco. Belli, buoni e di stagione!

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI CAVOLFIORI AL CURRY per 3-4 persone

  • 600 g di cavolfiore
  • 250 g di passata di pomodoro
  • 150 ml di yogurt
  • 2 scalogni
  • 50 g di filetti di mandorle
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di curry
  • 2 cucchiaini da caffè di salsa di soia
  • 1 cucchiaino da caffè di semi di senape
  • 1 cucchiaino da caffè di curcuma
  • 1 cucchiaino da caffè di farina
  • 1 cucchiaino da caffè di coriandolo fresco tritato
  • 2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE CAVOLFIORI AL CURRY

Riscaldate l’olio in una padella. Pulite il cavolfiore e dividetelo in cimette. Tritate gli scalogni e l’aglio. Quando l’olio è ben caldo, fate imbiondire i semi di senape per un minuto, poi fuori dal fuoco aggiungete gli scalogni e l’aglio fate rosolare per un minuto, quindi aggiungete il cavolfiore e fatelo insaporire per 3-4 minuti.

Aggiungete il curry e la curcuma, la passata di pomodoro, 200 ml d’acqua calda e la salsa di soia. Portate a ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco lento per 20 minuti.

Nel frattempo stemperate la farina nello yogurt e aggiungetela ai cavolfiori a metà cottura, mescolando bene.

Intanto, fate tostare, facendo attenzione a non bruciarli, i filetti di mandorle in un pentolino, su fuoco basso.Togliete dal fuoco i cavolfiori e spolverizzate con il coriandolo e le mandorle.

Non buttate i resti del cavolfiore appena preparato, usateli invece per questa ricetta: “Ricetta salva spesa: col cavolo preparo i maccheroni“.