Tra giudici severi e chef pluripremiati, ecco le curiosità sui giudici di MasterChef Italia 7

Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e la novità “rosa” del 2018 Antonia Klugmann. Quali sono le curiosità che non sapete dei giudici di MasterChef Italia 7?

La settima edizione di MasterChef porta con sé una novità: la chef Antonia Klugmann. Nonostante l’impegno della gestione di innumerevoli ristoranti e della fama, tutti e 4 coltivano anche tante altre passioni. Fedeli alla famiglia, appassionati di cucina, moda, finanza, musica e sport, ecco le curiosità dei giudici di MasterChef 7 che nemmeno immaginavate!

Bruno Barbieri, il pluristellato appassionato di moda

– Sua mamma, una sarta dolce e protettiva, era solita cucire ogni anno il costume di Carnevale per l’allora piccolo Bruno. Ecco che, sin da bambino, il famoso giudice di MasterChef Italia ha coltivato una forte passione per la moda. Ha posato anche per Vanity Fair.

– La passione per la cucina gli è stata trasmessa dalla nonna materna: a 10 anni Bruno sapeva già cucinare pasti completi!

– A soli 17 anni si imbarcò su una nave da crociera come cuoco e si spinse fino alle coste degli Stati Uniti, del Sud America e dei Caraibi.

Joe Bastianich, l’ex broker musicista

– Prima di dedicarsi alla cucina (passione ereditata dalla famiglia), Joe era un impegnato broker di Wall Street, carriera dalla quale si ritirò verso i 25 anni per aprire con i suoi genitori il ristorante “Becco” a Manhattan.

– Sono ben due le autobiografie che ha pubblicato: Restaurant Man e Giuseppino.

– Oltre alla passione per la cucina, Joe si dedica anche alla musica: i The Ramps sono la band country rock della quale è frontman.

Cannavacciuolo Klugmann Barbieri Bastianich Masterchef
Cannavacciuolo, Klugmann, Barbieri e Bastianich: i giudici di Masterchef

Antonino Cannavacciuolo, il papà innamorato

– Suo papà era insegnante presso una scuola alberghiera nella sua città di nascita: Vico Equense, a Napoli.

– È stata la sua amata moglie, Cinzia Primatesta (manager), a convincerlo di buttarsi nel mondo della televisione.

– Sua moglie Cinzia è vegana e sembra che anche il loro figlio più piccolo, Andrea, abbia scelto autonomamente di seguire le sue orme.

Antonia Klugmann, l’avvocatessa triestina

– La sua passione per la cucina nasce tra i banchi della facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Milano, che decide di abbandonare dopo tre anni di frequenza per potersi dedicare ad una professione più artistica e creativa.

– Nel 2017 ha partecipato a “Easy Fish“, il festival del pesce di Lignano Sabbiadoro.

– Oltre alla passione per la cucina, Antonia coltiva anche una forte passione per lo sport: la triestina è, infatti, istruttrice di vela presso il centro velico di Caprera.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-03-2018

Clarissa Scarlatta

X