Ricetta salva spesa: Cipolle al forno gratinate

Le cipolle al forno gratinate sono un piatto delizioso che consente di recuperare un sacco di avanzi dal vostro frigo.

chiudi

Caricamento Player...

Non solo il pane grattugiato fatto con il pane vecchio, non solo i pezzetti di formaggi rimasti indietro, ma anche le verdure già cotte avanzate finiscono gloriosamente in queste cipolle al forno ripiene che possono essere tutto quello che volete: un antipasto, un contorno o un secondo leggero. Tra l’altro le cipolle fanno benissimo al nostro metabolismo, visto che contengono oligoelementi, vitamine ed enzimi che stimolano la digestione. Questa ricetta è perfetta per assaporare tutte le proprietà benefiche di questo delizioso prodotto dell’orto.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI CIPOLLE AL FORNO GRATINATE per per 4 persone

  • 8 cipolle di media grandezza
  • 100 g di formaggi avanzati
  • 150 g di pangrattato
  • 100 g di verdure avanzate cotte
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe e sale q.b.

cipolle al forno gratinate

PREPARAZIONE CIPOLLE AL FORNO GRATINATE

Per questa preparazione occorre: mixer.
Mondate, sbucciate e lavate le cipolle, poi fatele cuocere in abbondante acqua bollente salata per 15 minuti.

Scolatele e tagliatele in orizzontale un po’ al di sopra del punto più largo. Molto delicatamente, con un cucchiaino o uno svuotino togliete la parte interna in modo da ricavare un incavo abbastanza ampio in cui riporre il ripieno.

Mettete in un mixer, i resti delle cipolle, le verdure e i formaggi tagliati a tocchetti e frullate fino a ottenere una crema omogenea. Aggiustate di sale e di pepe.

Preriscaldate il forno a 200°C. Nel frattempo riempite le cipolle con il composto e riponetele su una teglia da forno precedentemente oleata. Cospargete le cipolle con il pangrattato, un filo d’olio d’oliva e infornate per 15 minuti. Servite calde ma non bollenti.

Se quando tagliate le cipolle piangete come bambini provate qualche vecchio trucco: “Come tagliare le cipolle senza piangere: i segreti della nonna“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!