Colazione sana: cosa mangiare per iniziare la giornata al meglio

Cosa è meglio mangiare per iniziare la giornata con lo spirito giusto? Ecco qualche consiglio per una colazione sana.

Sappiamo tutti che per affrontare al meglio la giornata è importante dare la giusta attenzione al primo pasto cioè un colazione sana e nutriente.

Iniziare la giornata con una buona colazione è fondamentale anche perché ci consente di non arrivare al pranzo troppo affamati rischiando di fare più spuntini nell’arco della mattinata.

Carboidrati e proteine: il meglio per una colazione sana

Generalmente una colazione per essere equilibrata dovrebbe fornire già il 20-25% dell’energia per il fabbisogno giornaliero. Per un soggetto normopeso, infatti, i valori per una colazione sana sono all’incirca: 20% di grassi, 20% di proteine e 60% di grassi.

Per questo gli alimenti su cui puntare principalmente sono: biscotti, pane, cereali e fette biscottate.

Fette biscottate
https://it.pinterest.com/pin/439593613614863064/

Per un miglior apporto di fibre sono da preferire i prodotti integrali, mentre sono da evitare quelli che contengono una dose eccessiva di zuccheri. Ciò che non deve mancare mai sulle nostre tavole è la frutta che, oltre ad apportare al nostro organismo una buona quantità di fibre, ci aiuta anche ad accumulare acqua, vitamine e carboidrati.

Latte, caffè e succhi di frutta: le bevande per la colazione

Bevande come caffè, tè, latte e succhi di frutta non mancano quasi mai sulle tavole degli italiani e spesso rappresentano l’elemento principale della colazione.

In questo caso è importante non eccedere nell’assunzione delle bevande che contengono teina e caffeina che se assunte a livello eccessivo potrebbero avere conseguenze a livello gastrico, muscolare e cardiaco.

Caffe
https://it.pinterest.com/pin/382594930827601143/

Il classico caffè può essere sostituito col caffè d’orzo, un cereale noto anche per le sue proprietà digestive e antinfiammatorie.

Per una colazione completa lo yogurt è la soluzione migliore poiché può essere abbinato a frutta fresca di stagione, muesli e cereali. Un ultimo consiglio: i succhi di frutta acquistati al supermercato sono ricchi di zuccheri per questo è meglio sostituirli con dei centrifugati di frutta fresca fatti in casa.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/285697170088666365/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-04-2017

X