Come fare burro chiarificato in casa

Avete mai provato a fare il burro chiarificato in casa? Il metodo è davvero semplice e chiunque può imparare!

chiudi

Caricamento Player...

Fare il burro chiarificato in casa offre la preziosa opportunità di avere un prodotto ideale per varie preparazioni, che a differenza del burro “normale” ha un punto di fumo molto elevato, e per questo permette un’ottima frittura. Non solo: il burro chiarificato consente di preparare al meglio vari tipi di salse e può essere usato anche per i dolci e altre ricette che prevedono l’uso di olio di oliva o burro.

Il burro chiarificato viene privato delle proteine del latte e anche dell’acqua, e può essere conservato molto più a lungo rispetto al normale burro. Farlo in casa è davvero semplicissimo, vediamo come!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: a bagnomaria

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI:

  • burro (nella quantità desiderata)

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro burro chiarificato in casa, mettete il panetto di burro in un pentolino.

Fatelo sciogliere del tutto, a bagnomaria, ponendolo quindi su altro tegame pieno di acqua bollente.

Non andare a rimestare, ma lasciate fondere il burro con i suoi tempi.

Vedrete che sulla superficie comincerà a venire fuori una schiuma bianca, che altro non è se non la caseina. Con l’aiuto di un cucchiaio, andate a rimuoverla.

Adesso, con un colino a maglie strette, filtrate il burro fuso in un recipiente. Lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente, poi copritelo con della pellicola e lasciatelo in frigo per qualche ora, fino a farlo riassodare.

Sul fondo si sarà depositato un liquido, altra caseina, per cui, quando il burro si sarà solidificato, trasferitelo in un altro recipiente e rimuovete il liquido. Chiudete il recipiente e conservate in frigo.

Il vostro burro chiarificato in casa è pronto per essere usato.

Ecco invece come fare il burro in casa

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay