Come fare i cubetti di ghiaccio colorati

Cubetti di ghiaccio colorati: e la vostra festa diventa subito allegria.

chiudi

Caricamento Player...

I cubetti di ghiaccio colorati sono un’idea divertente per una serata diversa dal solito. Potete usarli in un cocktail, ma anche per bibite o altre bevande. Nel nostro caso li abbiamo preparati nei colori rosso, giallo e blu, ma scegliete la sfumatura più adatta alla bevanda che volete accompagnare. Potete scegliere il colore per affinità, quindi, per esempio, dei cubetti arancioni in un’aranciata. Ma l’effetto è maggiore se pensate a qualche contrasto bello da vedere, e in un’aranciata possono stare bene dei cubetti verdi. L’unico limite è la vostra fantasia, anche per dimensione e forma dei cubetti. Se avete poche vaschette per cubetti di ghiaccio, preparateli con largo anticipo. Una volta formati i cubetti, metteteli in sacchetti da freezer e conservateli nel congelatore. In questo modo la vaschetta è pronta per altri cubetti e per altri colori. Toglieteli dal congelatore solo un istante prima di servirli.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 0’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’ + congelamento

Ingredienti per i cubetti di ghiaccio colorati (4 persone)

  • 3 bicchieri d’acqua minerale gassata
  • Colorante alimentare rosso
  • Colorante alimentare giallo
  • Colorante alimentare blu

 Come fare i cubetti di ghiaccio colorati

Preparazione dei cubetti di ghiaccio colorati

Versate l’acqua gassata in tre bicchieri. In ognuno dei bicchieri versate qualche goccia di uno dei coloranti alimentari. Usatene solo tre o quattro gocce. Di solito colorano molto, tanto siete sempre in tempo ad aggiungerne qualche altra. Girate l’acqua con un cucchiaino e verificate che l’intensità del colore sia quella desiderata.

Se necessario, aggiungete qualche altra goccia di colorante alimentare. Ora versate l’acqua colorata nelle vaschette portaghiaccio e mettete nel congelatore. Attendete che i cubetti siano completamente congelati, quindi estraeteli dalla vaschetta e metteteli in un sacchetto per freezer. Conservateli nel congelatore sino al momento del loro uso.

Se volete saperne di più di cucina, imparate a fare anche i pizzoccheri.