I segreti della preparazione del seitan e alcune ricette vegane e deliziose!

Il seitan fatto in casa è una preparazione facile da fare, perfetta per realizzare tantissimi gustosi piatti vegetariani o vegani. Scopriamo come farlo e come usarlo in cucina.

chiudi

Caricamento Player...

Il seitan è un alimento totalmente privo di grassi o di colesterolo, una sorta di carne vegana che si presta a numerose ricette e preparazioni e che viene utilizzato in cucina al posto delle proteine o della carne. L’origine di questo prodotto risale alla cultura giapponese, dove si diffuse con il nome di kofu, che letteralmente significa glutine di grano. Nonostante si trovi in tutti i supermercati già fatto, è possibile anche preparare un ottimo seitan fatto in casa con pochi ingredienti e tramite alcuni semplici passaggi.

Andiamo a vedere come fare e scopriamo qualche idea per alcune deliziose ricette 100% VEG!

Ingredienti per la ricetta del seitan fatto in casa (per 4 persone)

  • 700 gr di farina 00
  • 700 gr di farina Manitoba
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Brodo vegetale

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 45′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

Seitan fatto in casa
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/498703358722653918/

Come fare il seitan fatto in casa

Per cominciare, mischiate bene le due farine in una ciotola e aggiungete l’acqua tiepida, così da ottenere un composto morbido e omogeneo. È fondamentale che l’acqua non sia nè troppo calda nè troppo fredda.

A questo punto, date all’impasto la forma di una palla e cominciate a sciacquarla sotto acqua corrente per eliminare l’amido in eccesso. Cercate di ripetere questa fase un po’ di volte e cambiando l’acqua ogni 5 minuti, finché la vostra palla non sarà diminuita di circa la metà delle sue dimensioni originali. Per un risultato perfetto, l’ideale sarebbe continuare per almeno 40 minuti.

A questo punto insaporite il vostro seitan con aceto di mele, olio extravergine e salsa di soia. Potete utilizzare anche delle spezie come aglio, cipolla, prezzemolo e tante altre.

Un altro trucco fondamentale è lasciarlo riposare per circa 10 minuti prima di cuocerlo in abbondante brodo vegetale per almeno 45 minuti. Una volta che il seitan sarà pronto, spegnete la fiamma e lasciatelo raffreddare in frigo nel brodo aggiungendo un cucchiaio di salsa di soia.

Il vostro seitan fatto in casa è pronto per essere gustato! Buon appetito!

Alcune sfiziose ricette con il seitan fatto in casa

Una volta che il vostro seitan sarà pronto, potrete sbizzarrirvi con tantissime ricette gustose e divertenti: non dovete far altro che dar sfogo alla fantasia!

Se volete utilizzarlo come ingrediente per un primo piatto, potete provare a preparare un ragù di seitan: tagliate una cipolla e una carota a dadini e fatela saltare con un filo di olio extravergine di oliva. A questo punto aggiungete il seitan a cubetti e aromatizzate con qualche foglia di alloro. Sfumate con un bicchiere di vino bianco, dopodiché aggiungete qualche pomodoro pelato e dopo aver pepato e salato, fate cuocere per circa mezzora!

Se invece volete preparare dei secondi piatti vegani, ecco un’idea sfiziosa e facile da fare: cotolette di seitan al sesamo. Mischiate in una ciotola i semi di sesamo con il pangrattato e diluite il composto con dell’acqua tiepida per creare una sorta di pastella. Tagliate il seitan a fette e passatelo nella pastella. Non vi resta che friggere le vostre scaloppine in abbondante olio di semi per circa 5 minuti!

Se volete scoprire altre ricette con il seitan, provate a preparare anche queste sfiziose scaloppine di seitan ai funghi! Un ottimo piatto 100% VEG!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/498703358722653918/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!