Come fare la bottarga in casa, buona ed economica

Fare la bottarga in casa si può ed è molto più semplice di quanto possiate pensare.

chiudi

Caricamento Player...

Bottarga in casa: l’avreste mai detto? Vi sarà capitato, acquistando del pesce fresco, di trovare all’interno la sacca delle uova. La prossima volta che succede potete fare in casa la vostra bottarga. Non sarà pregiata come quella di muggine o tonno che di solito si trova nei negozi, ma sarà saporita e fonte di grande soddisfazione.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 0′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI PER LA BOTTARGA FATTA IN CASA

  • Sacche integre di uova di pesce
  • Sale fino

Bottarga in casa

PREPARAZIONE DELLA BOTTARGA FATTA IN CASA

Aprite il pesce e verificate l’eventuale presenza delle due sacche delle uova. Se ci sono, è importantissimo che le estraiate con la massima delicatezza. Per realizzare la bottarga in casa le sacche devono essere assolutamente integre. Per conservarle servono due tavolette di legno non trattate. Non devono essere state verniciate, non devono avere avuto mani di colla, come per esempio nel caso del compensato, e devono, ovviamente, essere pulite.

Ricoprite una delle due tavolette con molto sale fino. Adagiatevi le due sacche di uova, possibilmente non a contatto tra di loro. Ricoprite con altrettanto abbondante sale fino. sopra ponete l’altra tavoletta di legno e sopra di questo qualcosa che pesi almeno un chilo: per esempio un contenitore che non usate con dell’acqua. Attenzione: la bottarga emette liquidi e quindi sporca, conservatela dove possa spurgare senza fare danni.

I liquidi cominciano quasi subito a defluire. Dopo due ore, smontate tutto delicatamente, eliminate il sale asciugate le sacche, e ripetete il processo. Nei due giorni a seguire dovete ripetere questa pulitura almeno quattro volte. Trascorsi due giorni, pulite dalle sacche ogni traccia di sale, sciaquatele velocemente sotto acqua corrente, e lasciatele in un posto asciutto per almeno quindici giorni. La vostra bottarga fatta in casa è pronta.

Se ora siete ansiosi di provare la vostra bottarga ecco la ricetta per voi: fusilli con pistacchi e bottarga di muggine.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!