Come fare la colomba pasquale classica

La colomba pasquale è un must, ma pensate la sorpresa di amici e parenti se sarà fatta da voi.

chiudi

Caricamento Player...

Per preparare la colomba ci vuole molta pazienza e un po’ di perizia, ma il risultato sarà grandioso. Forse è ancora un po’ presto per pensare alla Pasqua, ma così avrete modo di esercitarvi a prepararla prima della festa!

DIFFICOLTÀ: 4

COTTURA: 50′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′ + lievitazione (circa 4 ore)

INGREDIENTI COLOMBA PASQUALE per 10 persone

  • 350 g di farina 00
  • 155 g di zucchero semolato
  • 115 g di burro
  • 80 grammi di granella di zucchero
  • 75 g di canditi
  • 50 g di uvetta
  • 50 ml di latte intero fresco
  • 50 g di mandorla pelata
  • 50 g di mandorla non pelata
  • 4 uova
  • 12,5 g di lievito di birra
  • 1/2 arancia
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di aroma di mandorla
  • 2,5 g di sale

colomba pasquale

PREPARAZIONE COLOMBA PASQUALE

Iniziate preparando il “lievitino”. Sciogliete il lievito in una ciotola con 50 g di latte a temperatura ambiente (22°C), unite 50 g di farina setacciata e fate un impasto liscio e omogeneo. Copritelo con un panno bagnato in acqua calda e ben strizzato e lasciatelo lievitare per 30 minuti, in un luogo caldo e lontano da correnti d’aria.

Trascorso il tempo necessario, aggiungete 75 g di farina, 20 g di acqua tiepida e 2 tuorli, impastate gli ingredienti e fate lievitare per altri 40 minuti. Incorporate 75 g di farina, 15 g di burro morbido, 15 g di zucchero e 1 uovo e lasciate lievitare ancora per 30 minuti. Intanto mettete a bagno nell’acqua o in un po’ di rum, a piacere, l’uvetta.

Quando il lievitino è pronto, procedete aggiungendo nell’ordine: la farina e il burro rimasti e 90 g di zucchero e poi il sale. Unite poi i semi della vaniglia (incisa per il lungo e grattata con una lama piatta), la scorza grattugiata dell’arancia ben lavata con il bicarbonato (senza il bianco), l’aroma di mandorla, 1 tuorlo (tenete l’albume separato da parte), l’uvetta ammorbidita nell’acqua e ben strizzata e i canditi, e continuate a impastare fino a incorporare tutti gli ingredienti.

Trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata, dividetelo a metà (infarinandovi le mani, perché sarà piuttosto morbido) e allungate le due parti delicatamente. Adagiate il primo pezzo nella parte più lunga in uno stampo a forma di colomba della capacità di 1 kg circa per formare il corpo. Sovrapponete a croce la seconda parte nello spazio destinato alle ali, in modo che durante la lievitazione e la successiva cottura la parte centrale diventi più alta. Verificate che le parti destinate alla testa e alla coda aderiscano bene ai bordi. Sistemate lo stampo nel forno spento con la luce accesa e lasciate lievitare finché la colomba avrà raddoppiato il volume iniziale.

Preparate la glassa di copertura per la colomba. Montate a neve 1 albume con 50 g di zucchero e quindi incorporatevi delicatamente le mandorle pelate e frullate. Amalgamate bene e distribuite il composto sulla colomba lievitata in maniera uniforme, iniziando dalla parte centrale in quanto durante la cottura la glassa tenderà a scendere verso i bordi. Nel compiere questa operazione, fate molta attenzione a non smontare la lievitazione schiacciando o pasticciando troppo la base.

Preriscaldate il forno a 180°C. Distribuite la granella di zucchero uniformemente sulla colomba, guarnitela con le mandorle intere non pelate e cuocetela in forno calcolando 45-50 minuti circa. Toglietela dal forno e lasciate raffreddare su una gratella per dolci.

In attesa della Pasqua festeggiate le donne regalando un fiore dolce: “Come fare cupcake tulipani perfetti e belli da presentare“.