Frittelle di pale di fichi d’India: una ricetta particolare e sfiziosa

Ottime come secondo piatto o per un antipasto sfizioso e particolare: ecco come preparare le frittelle di pale di fichi d’India.

chiudi

Caricamento Player...

Tutti conoscono il fico d’India, come si mangia il frutto e come utilizzarlo per la preparazione di confetture o liquori. Ma non tutti sanno che, oltre al frutto, è possibile utilizzare anche le pale, in particolare quelle più giovani, in preparazioni salate come insalate e frittelle. Ecco come preparare delle gustose frittelle di pale di fichi d’India perfette per un pranzo o cena sfiziosa e alcuni suggerimenti per utilizzare in cucina questo ingrediente particolare.

Pale di fico d’india: consigli per l’uso

Oltre alla preparazione delle frittelle, le pale di fico possono essere farcite con formaggio e cotte in padella con passata di pomodoro: potete anche utilizzarle per la preparazione di insalate o cotolette di pale. Dato che appartengono a una pianta grassa, durante la cottura, rilasciano una sostanza gelatinosa e piuttosto molliccia, per questo è consigliato cuocerle con un po’ di bicarbonato.

Con questo ingrediente le ricette sono gustose e sorprendenti: ottime per chi ha voglia di cambiare sapori. Vediamo ora come preparare delle golose frittelle.

Ricetta delle frittelle di pale di fichi d’India

Ingredienti per preparare le frittelle di pale di fichi d’India (per 4 persone)

  • 2 pale giovani di fichi d’India
  • 2 uova
  • farina 00 q.b.
  • acqua frizzante fredda q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 40′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Frittelle di pale di fichi d'india
FONTE FOTO:https://it.pinterest.com/pin/107382772347723046/

Preparazione delle frittelle di pale di fichi d’India

Per preparare le frittelle di pale di fichi d’India, iniziate pelando le pale in modo da rimuovere le spine. Lavatele e lessatele in acqua calda leggermente salata. Fate cuocere per 30 minuti dall’ebollizione poi scolatele e sciacquatele sotto acqua fredda corrente in modo da eliminare la gelatina. Fate raffreddare e nel frattempo preparate la pastella per la frittura.

Sbattete le uova in una ciotola capiente unite l’acqua e la farina in modo da ottenere un composto denso e privo di grumi.

Prendete le pale del fico d’India, tagliatele a listarelle, passatele nella pastella e immergetele nell’olio caldo. Quando le frittelle saranno belle dorate sollevatele con una schiumarola, asciugatele con carta assorbente da cucina, salate a piacere e servite ben calde, buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta vi consiglio di provare l’insalata di nopal!

FONTE FOTO:https://it.pinterest.com/pin/107382772347723046/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!