Come fare pasta ceci e verdure

Pasta ceci e verdure, dalla ricetta delle nostre nonne un primo piatto buonissimo.

chiudi

Caricamento Player...

Pasta ceci e verdure è una ricetta tradizionale, e come sempre varia da luogo a luogo per particolari più o meno rilevanti. Per esempio, in questa versione non usiamo pomodoro di alcun tipo. Nella stagione fredda potete servirla calda, ma è ottima anche in primavera ed estate, tiepida o quasi fredda.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 35’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

Ingredienti per pasta ceci e verdure (4 persone)

  • 300 g di ditalini
  • 400 g di ceci in barattolo
  • 60 g di carote
  • 40 g di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 40 g di cipolle
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 100 g di pancetta affumicata
  • 100 ml di vino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

La sorprendente pasta ceci e verdure

Preparazione pasta ceci e verdure

Pulite carota, sedano e cipolla e tritateli finemente. Versate l’olio in una pentola insieme al trito aromatico, al rametto di rosmarino e allo spicchio d’aglio sbucciato, schiacciato, ma lasciato intero. Fate soffriggere dolcemente per cinque minuti girando spesso. Quando le verdure si sono ammorbidite, eliminate lo spicchio d’aglio e aggiungete la pancetta affumicata tagliata a dadini.

Fate andare per altri tre minuti, quindi versate il vino bianco e lasciate andare, sempre girando ogni tanto, per altri due minuti. Eliminate anche il rametto di rosmarino e versate nella pentola i ceci in barattolo precedentemente scolati e sciacquati. Cuocete per altri cinque minuti. Togliete la pentola dal fuoco e con un frullatore a immersione riducete a purea circa la metà dei ceci.

Versate nella pentola 600 millilitri d’acqua, e riscaldate altra acqua in un altro pentolino potandola a bollore. Vi potrebbe servire qualora fosse necessario aggiungere acqua calda. Quando l’acqua nella pentola dei ceci bolle, buttate i ditalini, salate e pepate. Portateli a cottura lasciandoli leggermente al dente, girando spesso e facendo addensare la zuppa.

Qualora s’addensasse troppo, aggiungete altra acqua calda. A cottura della pasta la preparazione deve avere la densità desiderata. Spegnete il fuoco, fate intiepidire e servite calda, tiepida, ma anche quasi fredda.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche a fare l’insalata di ceci!