Zucchine marinate: saporite e stuzzicanti!

Saporite e stuzzicanti, da servire come aperitivo o per accompagnare secondi piatti di carne o di pesce, ecco come preparare le zucchine marinate.

C’è chi prepara le zucchine marinate al limone, chi le cuoce e chi le lascia marinare crude. Sono ottime da servire come aperitivo con bruschette di pane croccante o come contorno, per accompagnare secondi piatti a base di carne o di pesce.

Oggi vediamo due ricette per chi vuole marinare le zucchine cotte o crude: alcune preparazioni prevedono la cottura delle zucchine in padella ma, se volete evitare di cuocerle, potete anche realizzare delle deliziose zucchine marinate crude all’aceto, decisamente più veloci. Vi basterà tagliare la verdura sottile e lasciarla marinare più a lungo. Vediamo come fare!

Ingredienti per la ricetta delle zucchine marinate all’aceto (per 4 persone)

  • 4 zucchine lunghe
  • sale fino q.b.
  • pepe rosa in grani q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • peperoncino fesco q.b. (facoltativo)
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • prezzemolo fresco q.b.
  • 1 rametto di rosmarino

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 5′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

ZUCCHINE MARINATE
ZUCCHINE MARINATE

Preparazione delle zucchine marinate cotte

Per preparare le zucchine grigliate marinate, iniziate lavando accuratamente la verdura, poi asciugatela e tagliate a rondelle e fatele cuocere in padella con un filo d’olio per 5 minuti. Trasferite le zucchine su un piatto e lasciatele raffreddare. Nel frattempo, tritate finemente le erbe aromatiche, il peperoncino e gli spicchi d’aglio.

Riprendete le zucchine ormai fredde e ponetele all’interno di una pirofila. Condite con il trito di erbe aromatiche e aglio, olio di oliva, pepe rosa in grani, aceto e sale. Coprite con la pellicola trasparente per alimenti e fate riposare in frigorifero per un’ora prima di servire.

Preparazione delle zucchine marinate crude

E se non voleste cuocerle? Vediamo il procedimento per marinarle crude! Lavate accuratamente le zucchine, mondatele e tagliatele a fettine sottili con l’aiuto di una mandolina. Trasferitele su di un piatto da portata e preparate la marinatura emulsionando olio, sale, pepe ed erbe aromatiche con l’aceto.

Condite le zucchine con l’emulsione, ponete in frigo per un’ora e mezza e servite.

Conservazione, varianti e consigli

Le zucchine preparate seguendo queste ricette si conservano per 2/3 giorni in frigo coperte con della pellicola o all’interno di un contenitore ermetico.

Per un gusto diverso e interessante potete aggiungere dello zenzero fresco grattugiato o della menta: daranno alla ricetta un gusto inaspettato e fresco! Volendo, se amate i sapori aspri, potete aggiungere anche del limone nella marinatura.

Se vi piacciono le zucchine, potete provare anche la ricetta per preparare il rosti di zucchine al forno.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-08-2018

Elisa Melandri

X