Possiamo usarli per pulire, tenere lontani gli insetti, concimare e per la cura della persona: ecco tutti gli usi dei fondi di caffè.

I fondi di caffè, oltre ad avere un aroma straordinariamente inteso e avvolgente, possono essere utilizzati in molteplici campi, dalla cosmetica alle pulizie di casa. Per il corpo sono ottimi ottimo per contrastare le smagliature o per ridare lucentezza ai capelli. In casa, invece, sono utili contro gli insetti o per neutralizzare i cattivi odori in cucina, oltre che come fertilizzante per far crescere più rigogliose le piante. Scopriamone meglio tutti gli usi dei fondi di caffè e come beneficiare delle loro molteplici proprietà!

Come riutilizzare i fondi di caffè?

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

fondi di caffè
fondi di caffè
  • I fondi di caffè sono ricchi di importanti nutrienti come il calcio, l’azoto, il potassio, il magnesio e altri minerali. Grazie a questo potente mix nutritivo possono essere utilizzati come concime e fertilizzante per piante grasse, pomodori e altri ortaggi da giardino.
    Per riutilizzarli sarà sufficiente mettere il fondo del caffè freddo nel vaso e mischiarlo alla terra. In alternativa, potete anche spargerlo direttamente sul terreno in prossimità delle radici e darete alle vostre piante un nutrimento completamente naturale.
  • Il caffè o il suo fondo è senza dubbio un rimedio naturale ed efficace per neutralizzare i cattivi odori. Mescolatelo con un po’ di acqua e fate bollire per un paio di minuti. Posizionatelo al centro della stanza e pian piano inizierà ad essere efficace.
  • Provateli anche come repellente per gli insetti: utilizzate la polvere da fredda e spargetela nelle zone della casa che maggiormente attirano gli insetti.
  • Il caffè è un ottimo rimedio casalingo per attenuare le smagliature. Tutto ciò che dovrete fare è mescolare i fondi di caffè con un po’ di acqua e massaggiare delicatamente sulla zona da trattare.
  • In alternativa, potete unire i fondi di caffè con una crema idratante o con dell’olio di mandorle o di karitè. Lasciate agire mezz’ora e sciacquate per eliminare i residui.
  • I fondi di caffè sono fantastici per far brillare i capelli e conferire maggiore resistenza al bulbo. Strofinate i fondi sui capelli dopo averli lavati e lasciate in poso per circa dieci minuti. Dopo di che risciacquate con acqua tiepida e qualche goccia di limone per purificare al meglio il capello e procedete con un normale shampoo.

Croste di formaggio: come riusarle in cucina

Zucchero invertito: cos’è, come usarlo e come sostituirlo