Come conservare il vino in bottiglia al meglio, in casa

Come fare un infuso vegan disintossicante

Come conservare il vino in bottiglia al meglio, in casa: ecco alcuni trucchi e suggerimenti da seguire, per essere sicuri di non sbagliare.

Conservare il vino in bottiglia al meglio, in casa propria (soprattutto se non si dispone di una cantina) è importante per preservare in modo ideale le qualità organolettiche di questa bevanda deliziosa e disponibile in migliaia di varietà.

Prima di cominciare a darvi qualche suggerimento in merito, è bene fare una distinzione tra le due principali categorie di vino. Da una parte abbiamo i vini giovani e dall’altra i vini che possono essere conservati molto a lungo, anche per anni, e che migliorano con il passare del tempo.

I vini giovani vanno consumati in poche settimane o pochi mesi. Per questo motivo possiamo tranquillamente conservare i vini giovani nel frigorifero, preferibilmente in posizione orizzontale. Sarebbe bene – se volete consumarlo entro pochi giorni – aspettare qualche giorno dall’acquisto, per far stabilizzare il vino, che avrà subito qualche “scossone” tra supermercato e auto.

Se il vino è destinato ad essere conservato a lungo, è fondamentale innanzitutto collocarlo in posizione orizzontale. In questo modo il vino seguiterà a tenere bagnato il suo tappo di sughero: questo farà sì che il tappo potrà agire al suo meglio, lasciando filtrare l’ossigeno. Invece la posizione verticale lascerà seccare il tappo, impedendo la sua funzione di filtro.

Di grande importanza è, un po’ come funziona con l’olio, impedire che le bottiglie di vino vengano a contatto con la luce diretta del sole. Ovvio quindi che andranno conservate al buio di un mobiletto o di una dispensa, meglio ancora se avvolte in un panno in modo che, quando aprirete il mobile in questione, la luce non colpirà mai le bottiglie.

Anche il calore è un grande nemico del vino, perché lo altera: per questo è bene tenere le bottiglie lontane da forni o comunque in generale dalla cucina. Se avete un ripostiglio, potete riporre lì le bottiglie.

Una ricetta golosa con il vino: brasato al vino rosso con insalatina e pecorino

Fonte foto: Pixabay

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-08-2016

Caterina Saracino