Cozze gratinate

Le cozze gratinate sono un antipasto d’effetto, un’ottima apertura per una cena importante a base di pesce.

chiudi

Caricamento Player...

Le cozze gratinate sono un gustosissimo antipasto dal sapore deciso ma incredibilmente invitante.

Se nella giusta quantità, questo piatto può anche trasformarsi in un ottimo secondo piatto.

Il tempo di cottura necessario per far aprire le cozze può variare secondo le loro dimensioni, ma perché tutti i molluschi si aprono è importante girarle ogni tanto.

A piacere, potete arricchire la farcia anche con 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato, o sostituire al pepe il peperoncino. Non salate, le cozze e la loro acqua di cottura sono già sufficientemente sapide.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

Ingredienti per le cozze gratinate (4 persone)

Cozze gratinate

Preparazione delle cozze gratinate

Lavate le cozze sotto acqua corrente, tirate il bisso ed eliminatelo. Con una spugnetta metallica pulita raschiate il guscio da eventuali concrezioni. Sciacquate di nuovo le cozze e scolatele. Mettete sul fuoco una pentola in grado di contenere le cozze, versatevi le cozze e coprite.

Ponete la pentola su un fuoco alto e fate andare sino ad aprire i mitili. Il tempo dovrebbe essere intorno ai 5-6 minuti. Ricordatevi di girarle un paio di volte, altrimenti le cozze che si trovano in basso, a causa del peso di quelle in alto, non si aprono. Spegnete il fuoco e fate intiepidire. Non eliminate il liquido di cottura delle cozze. Quando le cozze hanno raggiunto una temperatura che permetta di maneggiarle, eliminate la valva che non contiene il mollusco, mantenendo l’altra integra con il suo frutto di mare. Eliminate le cozze che non si cono aperte

Lavate il prezzemolo, asciugatelo con della carta assorbente da cucina, tritatene finemente le foglie e versatelo in una ciotola. Sbucciate gli spicchi d’aglio, tritateli finemente e aggiungeteli nella ciotola. Aggiungete anche il pangrattato, l’olio, e il pepe. Versate nella ciotola anche 7-8 cucchiai dell’acqua di cottura delle cozze, ma solo dopo averla ben filtrata attraverso un colino fine per eliminare residui e sabbia.

Mischiate la farcia, deve essere densa ma non troppo secca, eventualmente potete aggiungere altra acqua di cottura delle cozze. Accendete il forno attivando la funzione grill. Prendete una teglia da forno, foderatela con della carta forno e adagiatevi le cozze disposte in un solo strato. Riempite ogni valva con una parte della farcia distribuendola all’interno dell’intero guscio e bagnate ogni cozza con qualche goccia di succo di limone. Mettete in forno e fate andare per circa otto minuti. Alla fine, la panatura deve essere dorata e croccante.

Tirate fuori dal forno, fate intiepidire per un paio di minuti, e servite subito in tavola.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche pane e panelle.

FOTO DA: PINTEREST

Banner generici frutta Image Banner 300 x 250 4