Cucina naturale anche a Natale: il menù definitivo e sfizioso

Perchè rinunciare alla cucina naturale proprio per il pranzo di Natale? Ricette facili, sfiziose e completamente vegetariane vi attendono!

chiudi

Caricamento Player...

Oggi vi proponiamo uno sfizioso e delizioso menu di Natale, tutto dedicato alla cucina naturale. Perfetto se avete degli ospiti vegetariani – o che devono seguire un’alimentazione particolare – e non sapete da che parte iniziare. Queste ricette sono da provare assolutamente se volete tener fede alla vostra scelta alimentare anche sotto le feste, e chissà che non riuscirete a convertire anche qualcuno dei vostri commensali.

Tra i piatti che vi proponiamo, alcuni sono sostanziosi e ricchi al pari di quelli tradizionali, mentre altri sono più leggeri: ideali per chi non intende trascurare la linea, nemmeno sotto le feste.

In fondo, quando si tiene la cena di Natale a casa propria bisogna pensare a tutti: quindi bandite i cotechini e il cappone in gelatina e date una chance a questi piatti più “green” e alla cucina naturale!

Siamo sicuri che rimarrete così colpiti dal gusto che riproporrete queste ricette in tutte le occasioni all’insegna della cucina naturale.

ANTIPASTI

– Bignè salati con mousse broccoletti e robiola

bigne

Scopri QUI la ricetta

Siete alla ricerca di antipasti natalizi sfiziosi da preparare per il menu di Natale? Ecco i bignè salati con mousse broccoletti e robiola.

I bignè salati con mousse broccoletti e robiola saranno i piccoli principi del pranzo di natale o, perché no, anche della cena di natale. Si tratta di una delle ricette veloci e semplici che vi proponiamo oggi, e che hanno due diktat fondamentali: bontà e facilità di preparazione!

Se non volete cimentarvi con i bignè, potete comprarli già pronti, anche se non è la stessa cosa.

INGREDIENTI:

per i bignè:

  • 250 ml di acqua
  • 120 gr di farina
  • 80 gr di burro
  • 3 uova
  • 2 cucchiaini di zucchero

per il ripieno:

  • 1 broccoletto
  • 2 spicchi di aglio
  • robiola a piacere
  • pepe nero
  • olio evo
  • sale
  • latte q.b.

– Cestini croccanti con carciofi trifolati

cestini-croccanti-con-carciofi-trifolati

Scopri QUI la ricetta

Che bontà questi cestini croccanti con carciofi trifolati: perfetti come antipasti natalizi sfiziosi e facili da fare!

Tra gli antipasti per la vigilia di natale con un occhio alla “naturalità” non possono mancare i cestini croccanti con carciofi trifolati. Si tratta di cestini di pasta fillo ripieni di carciofi cotti in padella con aglio e un po’ di brodo vegetale e poi insaporiti con del prezzemolo fresco ben tritato.

Per il pranzo di natale o per la cena di natale saranno ideali come antipasto e saranno graditi soprattutto dai vegetariani e dagli amanti della cucina naturale.

Siamo certi che inserirete questo piatto nel vostro menù di Natale.

INGREDIENTI:

  • 300 gr di farina
  • 150 ml di acqua calda
  • 6 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • robiola o ricotta (facoltativo) a piacere
  • 1 limone
  • brodo vegetale (circa 250 ml)
  • pepe nero
  • olio extra vergine di oliva

PRIMI PIATTI

– Sartù di riso vegetariano

sartu riso

Scopri QUI la ricetta

Il sartù di riso vegetariano è un’ottima idea per chi vuole preparare un pranzo di Natale all’insegna della cucina naturale.

Volete un’idea per primi piatti semplici e veloci per il pranzo o la cena di Natale? Provate il sartù di riso vegetariano, una specialità che si prepara davvero facilmente!
Si può proporre come ricco piatto unico, e oltretutto è anche molto carino da vedere, con i suoi colori appetitosi e invitanti.

Il sartù non è altro che un anello di riso (lo potete cuocere nello stampo del ciambellone) ripieno di verdure e formaggi. Attenzione perché è vegetariano, non vegano: ma per renderlo tale potete omettere le uova e i formaggi e utilizzare solo del seitan o altre verdure.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di riso parboiled
  • 150 gr di piselli fini surgelati
  • 2 zucchine piccole
  • 1 peperone
  • 1 piccola melanzana
  • 1 lattina di pomodori pelati
  • 1 piccola cipolla
  • 3 uova sode
  • 1 grossa mozzarella
  • 2 spicchi di aglio
  • parmigiano grattugiato a piacere
  • qualche pomodorino
  • pepe nero
  • menta fresca
  • olio evo
  • pangrattato q.b.
  • sale

– Alberelli natalizi di patate e spinaci con pinoli

alberelli di natale

Scopri QUI la ricetta

Per il vostro menu di Natale, quale ricetta più a tema e appropriata degli alberelli natalizi di patate e spinaci con pinoli? Proviamoli insieme!

Gli alberelli natalizi di patate e spinaci con pinoli sono uno dei primi piatti natalizi più a tema con questa festività. Vi sveliamo un segreto: non solo altro che ravioli di patate con un delizioso ripieno di spinaci e pinoli. Uno dei primi piatti semplici e veloci più buoni della nostra tradizione gastronomica. Il cremoso ripieno di patate, pinoli, e spinaci è racchiuso in una sottile sfoglia di pasta all’uovo. Data la ricca preparazione, come condimento vi consigliamo burro e salvia, o il pesto di noci.

In più, gli spinaci contengono tante vitamine, tanti minerali, e tanta clorofilla, che garantiscono proprietà antiossidanti, depurative e lassative. I pinoli, invece, sono particolarmente ricchi di proteine e di fibre vegetali. Sono una buona fonte di zinco, vitamina B2 e potassio, contengono anche calcio, magnesio, vitamina E e ferro.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 200 gr farina
  • 2 uova

Per il ripieno:

  • 350 gr patate
  •  50 gr formaggio da grattugiare
  • 200 gr spinaci
  • 150 gr pinoli
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

SECONDI PIATTI

– Scarola ripiena con mozzarella e olive

scarola ripiena

Scopri QUI la ricetta

La scarola ripiena con mozzarella e olive è uno di quei secondi naturali ma gustosi che non possono mancare tra le ricette di Natale dei vegetariani.

La scarola ripiena (in napoletano scarola ‘mbuttunata) è una ricetta tipica della Campania di origine contadina. Come potrete notare gli ingredienti sono poveri e tradizionali. Ma non per questo è inadatta alle feste: costituisce uno dei secondi piatti natalizi vegetariani più gustosi e deliziosi per le feste. La preparazione è piuttosto semplice e adatta a tutti i cuochi: non dovrete impazzire per prepararla. Tradizionalmente è un secondo piatto leggero, mentre per alcuni è un semplice contorno.

Questa ricetta ha un sapore intenso poiché la scarola non viene sbollentata. A Napoli ogni famiglia conserva gelosamente la sua ricetta e in ogni casa si aggiunge, rimuove o sostituisce un ingrediente in base ai gusti.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 800 gr scarola
  • 1 spicchio aglio
  • olio evo q.b.

Per la farcia:

  • 50 gr pinoli
  • 400 gr mozzarella
  • 50 gr olive nere
  • 10 gr acciughe sott’olio
  • 50 gr pecorino grattugiato
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • pangrattato q.b.

– Sformati di carote con i cardi

sformato-carote-aceto-balsamico

Scopri QUI la ricetta

Tra i secondi piatti natalizi più creativi che potete proporre ci sono gli sformati di carote con i cardi: perfetti per il menù di Natale vegetariano.

Se siete alla ricerca di ricette veloci e semplici per Natale, vi proponiamo gli sformati di carote con i cardi. Si tratta di tortini vegetariani realizzati con una purea di carote e poi proposti con un contorno di cardi fritti. Saranno la gioia del pranzo di natale, specie se avete amici e parenti che non amano troppo la carne o prediligono la cucina naturale.

Prepararli è facile, vediamo come fare.

INGREDIENTI:

  • 1 kg di carote
  • 2 mazzi di cardi
  • 250 gr di mollica di pane
  • 70 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di burro
  • 4 uova
  • latte q.b.
  • farina q.b.
  • acqua frizzante q.b.
  • noce moscata
  • olio extra vergine di oliva
  • olio di semi per friggere
  • sale
  • pepe nero

CONTORNO

– Insalata colorata

insalata colorata

Scopri QUI la ricetta

L’insalata colorata è un contorno autunnale e invernale ideale per i vostri secondi piatti natalizi: deliziosa ma non troppo impegnativa.

Sicuramente conoscerete la ricetta dell’insalata di fichi e noci: è un preparazione tradizionale che prevede anche l’utilizzo di formaggio di capra per unire i due ingredienti principali. Siccome noi vogliamo mantenerci il più leggeri possibile l’abbiamo omesso. Ma non temete: la nostra rivisitazione con l’aggiunta di melagrana e altre piccole delizie, renderà la vostra insalata colorata molto piacevole e semplice, con un occhio di riguardo alla cucina naturale.

Perchè alla fine, ammettiamolo, le ricette di Natale sono sempre tutte così complesse ed elaborate che almeno quando si parla di contorni, le ricette veloci e semplici sono le benvenute!

INGREDIENTI:

  • 150 gr insalata romana
  • 150 gr radicchio
  • 150 gr insalata riccia
  • olio evo q.b.
  • 1 cucchiaio aceto balsamico
  • 1 cucchiaio senape
  • pepe bianco
  • sale q.b.
  • 2 melagrane
  • noci
  • uvetta sultanina
  • fichi secchi

DOLCI E DESSERT

– Torta a stella

torta a stella

Scopri QUI la ricetta

E’ tempo di torte natalizie: oggi vi presentiamo la torta a stella, al profumo di cannella e caffè e preparata direttamente nello stampo del panettone.

La torta a stella è un vero e proprio inno al Natale, pur rimando molto diversa dalla tradizione. Ma alla fine chi l’ha detto che per concludere il pranzo di Natale bisogna sempre mangiare pandoro e panettone? Se anche voi volete rompere gli schemi, proponete ai vostri ospiti all’interno del vostro menu di Natale questa torta diversa dal solito. Ovviamente rientra nelle ricette veloci e semplici che vi renderanno la vita un po’ più facile: i piatti tradizionali sono sempre così elaborati che spesso possono scoraggiare, ma per questa torta è diverso: vi lascerà senza fiato, senza sfinirvi!

Siccome è Natale, non abbiamo voluto rinunciare al classico stampo di carta del panettone, ma a forma di stella: potete procurarvelo online o dal vostro panettiere. E in più, non potevamo proprio omettere la cannella, la spezia per eccellenza di questa festività.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 120 ml acqua bollente
  • 1 uovo
  • 100 gr gocce di cioccolato
  • 50 gr cacao amaro
  • 2 cucchiai caffè istantaneo
  • 150 gr farina di farro
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 cucchiaio cannella
  • 100 ml olio di cocco
  • 150 gr zucchero di canna