Per il pranzo di Natale buttatevi su i classici della cucina italiana: ecco tutte le migliori ricette regionali italiane, dalle ricette semplici, a quelle più elaborate ma sempre deliziose!

Quando la cena di Natale si avvicina, è senza dubbio tempo di pensare a dessert e comfort food. Per fortuna la cucina regionale viene in nostro soccorso: di ricette tipiche italiane ne è piena la penisola, e ovviamente ognuno pensa che la sua sia la migliore.

Noi però non siamo qui per decretare un vincitore, ma per provarle tutte! Dimenticatevi quindi di panettone, pandoro, tiramisù e delle classiche torte natalizie e lasciate spazio a calzoncelli, petrali, milanesini, purceddhruzzi, susamielli, mostaccioli e cantucci.

Dopo aver esplorato i dolci pia
tti tipici italiani, ci tuffiamo brevemente anche in alcuni primi piatti natalizi della cucina tipica: siamo sicuri che così troverete tutti pane per i vostri denti.

Per una volta, iniziamo… Dal dessert!

Calzoncelli dolci con marmellata di pesche

calzoncelli-pesche

Scopri QUI la ricetta

Delle piccole favole di bontà, per iniziare la giornata con qualcosa di dolce e friabile: calzoncelli dolci con marmellata di pesche.

Ispirati a una famosa ricetta natalizia tipica della Puglia, i calzoncelli dolci con marmellata di pesche sono dei piccoli panzerottini dolci, che si possono cucinare in due modi: si possono friggere, per avere un dessert sicuramente poco leggero, ma decisamente godurioso, oppure si possono cuocere in forno, per ottenere un prodotto più salutare e meno grasso.

Noi abbiamo pensato all’abbinamento con una marmellata di pesche, ma potete scegliere il gusto che preferite.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 400 gr di farina 00
  • 30 gr di olio extra vergine di oliva
  • 30 gr di zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • vino bianco dolce q.b.
  • 1 bustina di vanillina
  • granella di frutta secca
  • marmellata di pesche q.b.
  • olio di semi per friggere
  • zucchero a velo per decorare

Milanesini

Fonte foto: pinterest.com/elemauti/
Fonte foto: pinterest.com/elemauti/

Scopri QUI la ricetta

I milanesini sono dei biscotti tipici del periodo natalizio a base di burro, farina e zucchero molto diffusi in Svizzera…

In vista del Natale proviamo a realizzare dei biscotti che fanno parte della cucina tipica della Svizzera, a dispetto del loro nome che rimanderebbe ad una ricetta lombarda: i milanesini. Si tratta di biscotti (dei quali esiste effettivamente una variante anche nella cucina tipica milanese) molto semplici da realizzare che si caratterizzano per un delizioso aroma di limone, che li rende molto succulenti.

INGREDIENTI: *40 biscotti*

  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 125 gr di zucchero cristallino o grezzo
  • 1 presa di sale
  • 1 scorza di un limone grande non trattato
  • 1 uovo e 2 tuorli
  • 250 gr di farina
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 2 tuorli per spennellare
  • 1 cucchiaio d’acqua

Purceddhruzzi salentini

Purceddhruzzi salentini

Scopri QUI la ricetta

Abete mai provato a preparare i purceddhruzzi salentini? Sono una specialità italiana tipica del Salento da mangiare a Natale e non solo

Gustiamo un dolcetto della cucina tipica della Puglia ed in particolare del Salento. Diffusissimi anche in Basilicata, i purceddhruzzi pugliesi hanno la forma di gnocchetti passati sul rovescio della grattugia. Il loro nome deriva dal fatto che la loro forma ricorda quella di piccoli porcellini.

INGREDIENTI: *10 persone*

  • 1 kg di farina 00
  • 150 gr di olio di oliva
  • 100 gr di alcol puro
  • 100 gr di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 arance
  • 10 mandarini
  • q.b. olio per friggere
  • q.b. miele
  • q.b. anicini colorati per decorare, pinoli e mandorle tostate

Susamielli napoletani

susamielli napoletani

Scopri QUI la ricetta

I susamielli napoletani sono uno dei dolcetti della cucina tipica locale, da servire a Natale insieme a roccocò, struffoli e mostaccioli.

La cucina tipica napoletana è ricca di piatti e specialità buonissime, sia dolci che salate. A Natale, la scelta è ancora più ampia e non possiamo non proporvi la ricetta dei susamielli napoletani, dolcetti morbidi e buonissimi che arricchiranno la vostra tavola insieme a struffoli, roccocò, mostaccioli e tanto altro.

Tanti anni fa, venivano realizzati due tipi di susamielli. Una prima ricetta, quella dei ricchi, prevedeva l’utilizzo di farina più raffinata, l’altra, invece, era destinata ai poveri e impiegava della farina di scarto.

INGREDIENTI: *10 persone*

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di miele
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di mandorle
  • cubetti di zucca candita, cedro e scorzette
  • pisto (misto di spezie)
  • chiodi di garofano e noce moscata
  • un pizzico di ammoniaca

Cantucci di Prato

cantucci

Scopri QUI la ricetta

I cantucci di Prato: un dolcetto natalizio della cucina toscana che catturerà il palato di tutti i vostri ospiti!

Gustiamo insieme i cantucci di Prato, un dolce tipico della cucina italiana che arricchirà il vostro menu’ di Natale deliziando tutti gli ospiti. Sono perfetti da accompagnare ad un vino bianco dolce, come il Vin Santo di Valdinievole.

Conosciuti anche con il nome di “biscotti di Prato”, sono tra i biscotti più amati e conosciuti al mondo. Si presentano come dei dolci filoncini alle mandorle cotti in forno interi, poi tagliati e passati in forno una seconda volta fino a diventare croccanti.

INGREDIENTI: *10 persone*

  • 400 gr di farina 00
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 250 gr di mandorle sgusciate ma con la buccia
  • 3 cucchiai di farina per la lavorazione
  • 400 gr di zucchero a velo
  • 3 uova intere
  • 3 tuorli
  • 1 pizzico di sale fino

Petrali calabresi

Petrali calabresi

Scopri QUI la ricetta

Quella dei petrali calabresi, è una ricetta della cucina tipica da preparare generalmente durante le feste di Natale.

Prepariamo i petrali calabresi, dei dolcetti della cucina tipica della Calabria generalmente di pasta frolla e ripieni aventi la forma di mezzaluna. Il ripieno si ottiene facendo macerare nel vino cotto e nel caffè zuccherato un trito di fichi secchi, noci, mandorle, buccia di arancia e di mandarino.

INGREDIENTI: *30 petrali*

Per l’impasto dei petrali calabresi:
  • 500 gr di farina
  • 200 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 125 ml di latte
  • 80 gr di strutto 8
  • gr di lievito per dolci
Per il ripieno dei petrali:
  • 250 gr di noci
  • 125 gr di nocciole
  • 2 fichi secchi
  • 30 gr di cacao
  • 75 gr di zucchero
  • 125 ml di acqua
  • 25 gr di uva passa
  • 3 cucchiai di nocino
Per la copertura dei petrali calabresi:
  • 200 gr di cioccolato fondente e zuccherini

Mostaccioli napoletani

Fonte foto: pinterest.com/lorenazagaglion/
Fonte foto: pinterest.com/lorenazagaglion/

Scopri QUI la ricetta

Prepariamo un buonissimo dolce della cucina tipica italiana e campana, i mostaccioli napoletani con cacao, mandorle e spezie.

Prepariamo un dolce tipico del menù di Natale dei napoletani e non solo: i mostaccioli napoletani, autentica delizia per il palato grazie alla presenza di mandorle, spezie e cacao.

Senza uova e senza burro, sono perfetti anche per coloro che soffrono di intolleranze. Ricordiamo che esistono diverse varianti di questi biscotti: ci sono, infatti, i mostaccioli salentini, quelli calabresi ed anche quelli sardi. Ugualmente esistono diversi tipi di glasse: cioccolato al latte, zucchero, canditi, cioccolato bianco. A voi la scelta!

INGREDIENTI: *12 persone*

  • 400 gr farina 00
  • 200 gr zucchero
  • 200 gr di miele
  • 1 arancia
  • 50 gr di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaio spezie 
  • 250 gr di mandorle tostate
  • 400 gr cioccolato fondente
  • 150 ml acqua tiepida

Nepitelle calabresi

Nepitelle calabresi

Scopri QUI la ricetta

Gustiamo anche le nepitelle calabresi, una delle più classiche in vista del Natale!

Le Nepitelle calabresi sono dei dolcetti natalizi tipici della Calabria, in particolar modo delle province di Catanzaro e Crotone. Rappresentano una delle ricette di punta della cucina tipica locale e sicuramente saranno molto apprezzate da tutti i vostri ospiti che inviterete per il vostro pranzo di  Natale, in virtù del loro gusto ricco e saporito.

INGREDIENTI: *10 persone*

  • 150 gr di strutto
  • 500 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 3 uova medie
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci

Per il ripieno delle nepitelle calabresi:

  • 200 gr di noci
  • 200 gr di mandorle
  • 150 gr di fichi secchi
  • 150 gr di uvetta
  • 2 scorze d’arancia da grattugiare
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 30 gr di cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • 200 gr di vino cotto1 bicchierino di liquore Strega
  • 200 gr di miele

Parrozzo abruzzese

parrozzo abruzzese

Scopri QUI la ricetta

Vi proponiamo un dolce ideale per completare la cena di Natale: il parrozzo abruzzese, una ricetta della regione che ci ha regalato gli spaghetti alla chitarra!

In vista del Natale proviamo a preparare un dolce della cucina tipica dell’Abruzzo, il parrozzo, inventato da Luigi D’Amico nel 1919 e celebrato da Gabriele D’Annunzio. Parliamo in sostanza dello zuccotto alle mandorle ricoperto di cioccolato, una delle ricette italiane più conosciute anche nel resto del mondo.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 40 gr di mandorle armelline
  • 60 gr di mandorle dolci
  • 60 gr di zucchero
  • 4 uova medie
  • 200 gr di burro
  • 80 gr di burro
  • 60 gr di farina 00
  • 60 gr di fecola di patate

Per la copertura del parrozzo abruzzese:

  • 200 gr di cioccolato fondente

Struffoli napoletani

struffoli napoletani

Scopri QUI la ricetta

Oggi prepariamo gli struffoli napoletani, un dolce tipico della cucina campana, da mangiare per Natale con amici e parenti.

Una delle ricette natalizie della tradizionale cucina italiana, e campana in particolare, è quella dei buonissimi struffoli napoletani, un dolce che i cittadini partenopei (e non solo) amano particolarmente ed a cui non rinunciano mai in occasione delle feste natalizie.

Vediamo come preparare queste deliziose palline che rappresentano una delle specialità italiane più famose nel mondo!

INGREDIENTI: *8 persone*

  • 400 gr di farina
  • 40 gr di zucchero
  • 60 gr di burro
  • 1/2 scorza d’arancia
  • 3 uova
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale fino

Per ricoprire gli struffoli napoletani:

  • 35 gr di codette colorate
  • 350 gr di miele millefiori
  • 30 gr di arancia candita
  • 30 gr di cedro candito

Per friggere gli struffoli napoletani:

  • q.b. olio di semi di arachide

Pettole pugliesi

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/source/foodconfidential.it Pettole pugliesi dolci
Fonte Foto: pinterest.com/source/foodconfidential.it

Scopri QUI la ricetta

Prepariamo le pettole pugliesi, tra le ricette più veloci e semplici della cucina italiana da gustare in genere durante le feste di Natale.

Le pettole pugliesi sono delle sfiziose palline di pasta lievitata da friggere in abbondante olio. Pur rappresentando una ricetta natalizia, sono ovviamente deliziose in ogni periodo dell’anno: mettiamoci all’opera e vediamo come preparare questa ricetta natalizia tipica della cucina italiana regionale.

INGREDIENTI: *45-50 pettole*

  • 500 gr di farina OO
  • 12 gr di lievito di birra
  • 1/2 cucchiaio di sale grosso
  • 375 ml di acqua tiepida

Per la versione dolce:

  • q.b. zucchero
  • q.b miele

Per la versione salata:

  • 5 olive verdi
  • 5 olive nere

Per friggere:

  • q.b. olio di semi

Cucina italiana: i primi piatti scelti per voi!

Minestra maritata

Fonte foto: pinterest.com/mgross09/
Fonte foto: pinterest.com/mgross09/

Scopri QUI la ricetta

La minestra maritata è una zuppa buonissima della cucina tipica campana che in genere arricchisce le tavole durante le festività Natalizie.

Uno dei piatti tipici italiani più famosi nel mondo e sicuramente uno dei pezzi forti della cucina tipica campana è la minestra maritata, un piatto buonissimo che viene cucinato generalmente durante il periodo invernale ed in particolar modo per la vostra cena di Natale!

La dicitura maritata deriva dal fatto che gli ingredienti di carne e verdura si “maritano“, partecipando insieme alla minestra. Nel corso degli anni la ricetta è stata notevolmente rimaneggiata e modificata per via della crescente difficoltà di reperire alcuni ingredienti in commercio.

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 450 gr di cotenna di suino
  • 300 gr di salsiccia
  • 600 gr di costine di maiale
  • 500 gr di piedino di maiale
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • parmigiano reggiano da grattugiare
  • 600 gr di cavolo nero
  • 600 gr di scarola
  • 500 gr di cicoria
  • 500 gr di bietole
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero

Cardone beneventano

cardone beneventano

Scopri QUI la ricetta

Il cardone beneventano, di solito preparato per il pranzo di Natale.

Oggi gustiamo il cardone beneventano, un piatto della cucina tipica campana solitamente preparato per il pranzo di Natale o comunque per le fredde giornate invernali. Parliamo di una preparazione decisamente sontuosa e sostanziosa, che sicuramente piacerà a tutti coloro che amano la cucina di spessore e amano sperimentare le ricette regionali italiane.

Vediamo come preparare questa ricetta natalizia tipica della cucina italiana regionale.

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 2,5 lt di brodo di pollo
  • 400 gr di pollo cotto in brodo da sfilacciare
  • 1 kg di cardi
  • 4 uova
  • 60 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe nero

Per le polpettine:

  • 250 gr di vitello tritato
  • 1 uova
  • 20 gr di pangrattato
  • 20 gr di parmigiano reggiano
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero

Fonte foto copertina: pinterest.com/GialloZafferano/

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Alberelli natalizi di patate e spinaci con pinoli

Tronchetto di Natale con crema alla vaniglia e cioccolato